Venerdì 23 Agosto 2019 | 22:35

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
Sanità
Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

 
L'arresto
Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

 
La curiosità
Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

 
L'operazione dei cc
Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

 
Il caso
Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

 
L'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 
Il caso
Barletta appestata da puzza nauseante: cittadini costretti a chiudersi in casa

Barletta, puzza in città: la fonte è una azienda di scarti animali

 
Il furto
Barletta, ruba monete dalla cassetta delle offerte: arrestato

Barletta, ruba monete in chiesa dalla cassetta delle offerte: arrestato

 
Cervelli in fuga
Da Bisceglie in Olanda: la storia di Anna, biologa contro il cancro al fegato

Da Bisceglie in Olanda: la storia di Anna, biologa contro il cancro al fegato

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekDopo il Cinzella Festival
Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

 
PotenzaLavoro
Fca a Melfi, da settembre stop produzione per altri 30 turni

Fca a Melfi, da settembre stop produzione per altri 30 turni

 
LecceL'evento
Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

 
BatIl caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
FoggiaLotta alla droga
Trinitapoli, beccati 92 pacchi di cannabis light, ma in realtà era marijuana illegale

Trinitapoli, beccati con 92 pacchi di finta-cannabis light: arrestati in 2

 
HomeSulla strada 379
Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

 
MateraIl sogno
Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

 

i più letti

canosa

«Premio Fair Play» del Coni
al Comprensivo «Bovio-Mazzini»

«Premio Fair Play» del Coni al Comprensivo «Bovio-Mazzini»

CANOSA - Un premio per il fair play. È quello assegnato all’Istituto Comprensivo “Bovio-Mazzini” che realizza da anni il Progetto Nazionale del Miur e del Coni «Sport di Classe», rivolto agli alunni della scuola primaria con l’obiettivo di valorizzare l’educazione fisica e sportiva, promuovere stili di vita corretti e salutari, favorire lo star bene con se stessi e con gli altri nell’ottica dell’inclusione sociale.

La referente del progetto, ins. Anna Maria Valentino e la tutor Lucia Caputo hanno organizzato la manifestazione finale nell’ampio cortile della sede “Mazzini”, con il coinvolgimento di tutti gli alunni della Primaria nei giochi sportivi e l’ampia partecipazione dei genitori, realizzando un momento di condivisione dei valori dello sport.

Nell’ambito del percorso sul tema “Campioni di fair play”, la classe II B della Primaria della Sede “Mazzini”, guidata dalle Insegnanti Caterina Iacobone, Maria Murante e Cristina Carella, è risultata vincitrice per la Provincia Bat del concorso nazionale “Campioni di Fair Play”.

La premiazione si è tenuta all’interno del «Gran Galà dello Sport Pugliese delle Stelle al merito sportivo», presso l’Auditorium della Guardia di Finanza di Bari, gremito di autorità civili e militari. Il presidente nazionale del Coni, Giovanni Malagò ha consegnato alla dirigente scolastica, prof.ssa Grazia Di Nunno, orgogliosa e commossa, la targa e una card del valore di 250 euro per acquisti di materiale sportivo presso Decathlon, congratulandosi per ave saputo promuovere l’inclusione e il rispetto dell’altro.

L’Istituto Comprensivo “Bovio-Mazzini” conferma il suo essere scuola dell’inclusione e dell’integrazione, nel rispetto della diversità, intesa come ricchezza per la crescita socioculturale dell’intera comunità scolastica, nel confronto sereno interpersonale e nell’ascolto costante dei bisogni degli alunni e delle famiglie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie