Giovedì 23 Maggio 2019 | 09:21

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
Sanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 
Sanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
I danni
Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

 
Riflettori puntati
Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

 
Il diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
L'episodio
Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

 
Magnitudo 2
Piccola scossa di terremoto tra Barletta e Foggia: nessun danno

Piccola scossa di terremoto tra Barletta e Foggia: nessun danno

 
REBUS VIABILITÀ
Trani, caos passaggio a livello: 60 giorni per scegliere

Trani, caos passaggio a livello: 60 giorni per scegliere

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'operazione
Assalto in banca a Bari: polizia arresta 7 persone tra la Puglia, Roma e Napoli

Assalto in banca a Bari: polizia arresta 7 persone tra la Puglia, Roma e Napoli

 
TarantoTaranto
Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

 
BatDopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 

i più letti

ristorazione

Trani, ecco arrivata
la prima «stella Michelin»

ristoratori Trani stella Michelin

TRANI - «Questo riconoscimento è di tutti e per tutti. Cinque anni di crescita professionale per raggiungere obiettivi che sembravano lontani anni luce. Passo dopo passo, eccoci qui». Così Stefano Di Gennaro, chef del ristorante Quintessenza, che ha portato a Trani la prima «Stella Michelin» della storia della ristorazione in città. Questa la motivazione: «Posizione centrale, sebbene non sul porto, per questo locale che segue due linee contrapposte: design minimalista negli ambienti, ma fantasia da vendere per quanto riguarda la cucina che propone ottime materie prime e un olio extra vergine di produzione propria».
Il riconoscimento è giunto nell’ambito della presentazione della Guida Michelin 2017, avvenuta a Parma. Una bella soddisfazione per un ristorante di famiglia con quattro fratelli - Alessandro, Domenico, Saverio e Stefano - ed altri colleghi, tutti giovani e preparati, a completare uno staff di tutto rispetto che ha guadagnato i consensi dei pur severi ispettori della Guida Michelin. Nel rispetto del loro prescritto anonimato, sono stati lì, in via Nigrò 37, chissà in quale giorno, hanno regolarmente pagato e, poi, espresso un giudizio rigorosamente indipendente ed insindacabile. Il locale (chiuso il martedì e la domenica sera) propone un prezzo medio da 33 a 58 euro, bevande escluse.
Gli esercizi sono anche classificati per grado di confort, attraverso le posate incrociate, con punteggio da cinque a uno: Quintessenza ne ha ricevute due. La Guida Michelin 2017 segnala altri tre pregevoli ristoranti a Trani: Le lampare al fortino; Gallo; Melograno. Tutti e tre possono fregiarsi del titolo «Piatto Michelin», novità della pubblicazione di quest’anno che segnala «un buon pasto con prodotti di qualità». Lampare al fortino si merita, inoltre, tre posate incrociate sul comfort ed il “grappolo“ di «bella carta dei vini».[n. aur.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400