Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 10:06

NEWS DALLA SEZIONE

Al quartiere San Pietro
Notte di fuoco a Bisceglie: ferito un ucraino

Notte di fuoco a Bisceglie: ferito un ucraino

 
Agricoltura
Olivicoltura in ginocchio nel Nord Barese: «servono impegni extra»

Olivicoltura in ginocchio nel Nord Barese: «servono impegni extra»

 
Operazione dei cc
Controlli negli agriturismi della Murgia: sequestrati 500kg di prodotti, chiusa struttura ad Andria

Controlli in agriturismi Murgia: sequestrati 500kg di prodotti, chiusa una struttura

 
Multe per i trasgressori
Bisceglie, il sindaco: Capodanno senza botti

Bisceglie, il sindaco: Capodanno senza botti

 
viabilità
Canosa, ampliamento della SS93: l’appello: «Fate presto»

Canosa, ampliamento della SS93: l’appello: «Fate presto»

 
Trasporti in Puglia
Ferrotramviaria, da gennaio riapre la Ruvo-Corato, per Andria servono 2 anni

Ferrotramviaria, da gennaio riapre la Ruvo-Corato

 
A S.Ferdinando di Puglia
Sparato al volto mentre guida il suo tir: muore un 48enne campano, forse rapina

Gli sparano in faccia mentre guida: ucciso camionista nella Bat, forse rapina

 
Fucilazione tedesca
Mancato massacro del '43 a Trani, morto l'ultimo superstite

Mancato massacro del '43 a Trani, morto l'ultimo superstite

 
Il caso
Topo in ospedale a Bisceglie, il sindaco: «Bisogna approfondire»

Topo in ospedale a Bisceglie, il sindaco: «Bisogna approfondire»

 
I fatti dal 2012 al 2014
«Commissioni fantasma» a Trani: in sei a giudizio

«Commissioni fantasma» a Trani: in sei a giudizio

 
Non è imminente
Bisceglie, sfuma finanziamento per riqualificare la costa

Bisceglie, sfuma finanziamento per riqualificare la costa

 

fu ritrovato 5 anni fa a Londra

Trani, messale del XIV secolo
sarà esposto dopo 40 anni

Risalente al 1370 e trafugato nei primi anni Settanta dall’arcidiocesi di Trani , fu ritrovato nel 2011 presso una casa d’asta di Londra, insieme ad altri due manoscritti di provenienza napoletana

Trani, messale del XIV secolo  sarà esposto dopo 40 anni

TRANI - Torna a essere esposto, dopo oltre 40 anni, il prezioso messale risalente al 1370 trafugato nei primi anni Settanta dall’arcidiocesi di Trani e ritrovato nel 2011 presso una casa d’asta di Londra, insieme ad altri due manoscritti di provenienza napoletana. Il volume, rifinito in oro e del valore di alcuni milioni di sterline, in occasione della settimana santa sarà esposto nella corte del polo museale di Trani, struttura reduce da un lungo e accurato restauro, sede del Museo diocesano e del Museo della macchina per scrivere.

L’esposizione del messale, dal 21 al 28 marzo prossimi, di fatto sarà l’anteprima della presentazione ufficiale della struttura già prevista, in accordo con il ministero dei Beni culturali, per l’aprile prossimo. A riferirlo è la Fondazione Seca che gestisce il Polo museale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400