Martedì 23 Aprile 2019 | 14:32

NEWS DALLA SEZIONE

Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiVento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
TarantoL'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 
PotenzaPetrolio lucano
Basilicata, Rockhopper rilancia: è scontro con Di Maio

Basilicata, Rockhopper rilancia: è scontro con Di Maio

 
BariLotta alla droga
Monopoli, nascondeva nel giardino di casa cocaina e olio di hashish: in manette 33enne

Monopoli, nascondeva nel giardino di casa droga e olio di hashish: in manette 33enne

 
MateraMobilità green
Matera, il Comune sosterrà l’uso di biciclette elettriche

Matera, il Comune sosterrà l’uso di biciclette elettriche

 
HomeIl martedì dei leccesi
A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

 
FoggiaOccupazione
Foggia, nuove assunzioni in Camera di commercio

Foggia, nuove assunzioni in Camera di commercio

 
BatDiscariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 

Dal centrodestra al Pd

Spina si è dimesso
da presidente della Bat

«Il Partito Democratico costituisce il mio partito di riferimento dopo la mia iscrizione avvenuta nel mese di dicembre 2015»

Pd, dopo il caso Biscegliescoppia la crisi provinciale

BISCEGLIE (BARLETTA ANDRIA TRANI) - Francesco Spina si è dimesso da presidente della Provincia di Barletta Andria Trani. La lettera di dimissioni è stata consegnata al segretario generale dell’ente e inviata, per conoscenza, al prefetto della Bat. Lo rende noto lo stesso Spina.

Spina è da mesi al centro di polemiche per il fatto di essere a capo di una giunta di centro al Comune di Bisceglie e di centrodestra alla Provincia Bat e di avere, al contempo, coordinato alcune liste che sostenevano l’allora candidato alla presidenza della Regione Puglia, Michele Emiliano, segretario regionale del Pd, e di essersi iscritto allo stesso partito nel dicembre del 2015. Le funzioni di Spina, fino alle prossime elezioni, saranno svolte, come prevede la legge, dal vice presidente della Provincia Bat, Giuseppe Corrado.

«Le mie dimissioni - spiega Spina in una nota - sono evidentemente il risultato di un percorso politico intrapreso da alcuni miei avversari, assolutamente volgare e violento, che ha colpito e ferito non tanto la mia posizione politica quanto la mia dignità personale. Come avevo preannunciato in questi giorni, mi sono confrontato sul punto con Michele Emiliano, segretario regionale del Partito Democratico, che costituisce il mio partito di riferimento dopo la mia iscrizione avvenuta nel mese di dicembre 2015».

«Con le dimissioni da presidente della Provincia, il sindaco di Bisceglie Francesco Spina compie il primo passo per il necessario confronto con il centrosinistra. Altra cosa è il percorso di adesione al Partito Democratico, che il segretario regionale Michele Emiliano nella direzione provinciale di venerdì sera a Trani si è assunto la responsabilità di guidare con rigore verso uno sbocco di coerenza politica e statutaria». Lo dichiara in una nota il segretario provinciale del Pd della Bat, Agostino Cafagna.

«E' importante - prosegue Cafagna - che la costruzione del rapporto con il centrosinistra avvenga non solo sulla base di una piattaforma programmatica legata ad una nuova visione del territorio, ma soprattutto che non si riduca ad una questione di numeri giocati attorno a vecchie e nuove appartenenze». Di conseguenza «non possiamo che prendere le distanze - continua Cafagna - dalla nomina a vice presidente della Provincia del consigliere provinciale Beppe Corrado (decisa tre giorni fa da Spina, ndr), eletto nelle fila del centrodestra alla Provincia e consigliere comunale al comune di Trani all’opposizione dell’amministrazione di centrosinistra».

Cafagna conclude ricordando che «il campo» del Pd, «come ha ribadito il segretario nazionale Matteo Renzi», resta «sempre aperto a nuove idee e non a mere sommatorie numeriche, prive di spontanea ispirazione politica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400