Domenica 29 Maggio 2022 | 10:41

In Puglia e Basilicata

LE MANETTE

Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggrevate: arrestato tranese

Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni  aggrevate: arrestato tranese

L'intervento della Polizia di Barletta su un soggetto senza patente ed assicurazione: le manette dopo un inseguimento in auto e a piedi

07 Maggio 2022

Redazione online

La Polizia di Barletta trae in arresto un 50enne tranese responsabile di «resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate e danneggiamento». Le manette sono scattate durante un controllo preventivo effettuato dalle Volanti del Commissario barlettano il cui loro alt a fermarsi al conducente di un’auto, veniva da questo eluso, in quanto si dava a precipitosa fuga. Ne nasceva un inseguimento, nel corso del quale il predetto cercava di sottrarsi al controllo con manovre azzardate, creando pericolo per se, per gli agenti e gli altri utenti della strada. Durante la folle corsa, il malintenzionato speronava l’autovettura della Volante e andava a collidere con la sua macchina contro un ostacolo; ma non si arrendeva, usciva subito dal mezzo continuando la corsa appiedi. Una volta raggiunto e fermato, l’uomo cercava di sottrarsi alla presa degli Agenti divincolandosi con calci e pugni, minacciandoli e cagionando lesioni alla mano di un poliziotto.

Una volta bloccato, il conducente veniva accompagnato presso gli uffici del Commissariato, dove si appurava che lo stesso aveva tentato di sottarsi al controllo di Polizia in quanto senza patente e alla guida di un’auto sprovvista di copertura assicurativa. Dopo gli accertamenti di rito il fermato, su disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, veniva sottoposto agli arresti domiciliari

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725