Domenica 28 Febbraio 2021 | 08:27

NEWS DALLA SEZIONE

L'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Il caso
Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

 
la polemica
Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

 
Nella Bat
Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferita guardia giurata

Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferite una guardia giurata

 
La sentenza d'appello
Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

 
La fiction
Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

 
sicurezza urbana
Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

 
L'emergenza
Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

 
controlli della Ps
Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: due persone ferite

Auto esce di strada tra Foggia e Manfredonia e si ribalta: 2 persone ferite

 
Leccel'aggressione
Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

Cannole, bambina azzannata alla gola da un cane: ricoverata in codice rosso

 
PotenzaCoronavirus
«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

«Vaccinateci!», in Basilicata il coro unanime dei malati rari

 
TarantoIl caso
Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

Taranto, spara per errore all'amico: 20enne si consegna in Questura, arrestato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

Il polivalente sociale

Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

La struttura offrirà occasioni di socialità e formative

Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

BARLETTA - È il caso di dire «finalmente!» apre il Centro Polivalente “Angioletto” di via Barberini al civico 108. La struttura sociale a favore delle persone con disabilità sarà a disposizione a partire da domani con una cerimonia alle 10 a cui interverranno il sindaco Cosimo Cannito, l’assessore comunale alle Politiche sociali Maria Anna Salvemini, il consigliere comunale Giuseppe Losappio (in qualità di componente della commissione Affari Socio Sanitari), la dirigente comunale del settore Servizi sociali Caterina Navach e Gennarino Settevendemie, presidente della Horizon Service di Sulmona, cooperativa sociale che si è aggiudicata e curerà la gestione. «L’apertura - recita la nota stampa di Palazzo di città - arriva dopo la sottoscrizione, lo scorso 10 settembre, del contratto per l’affidamento e la gestione della struttura tra il Comune di Barletta e la Horizon Service. Una volta che saranno raccolte le iscrizioni, il centro potrà essere operativo, con tutte le restrizioni necessarie e prescritte per contenere il contagio da Covid-19».
«Lo scopo del Centro sociale polivalente - spiega il Comune - è di offrire a ragazze e ragazzi e adulti con disabilità occasioni di socialità, ludiche, formative, ricreative e di integrazione; servirà a contrastare l’isolamento e l’emarginazione sociale di queste persone e a favorire processi per il raggiungimento dell’autonomia e per l’arricchimento delle competenze e delle capacità, a supporto anche delle famiglie. Secondo il progetto che si è aggiudicato la gara d’appalto, le attività saranno curate da un’équipe multiprofessionale altamente qualificata che prevede figure quali operatori dell’assistenza, educatori professionali, animatori sociali; vi saranno anche numerose attività extra garantite come offerta aggiuntiva al servizio».
«Il momento purtroppo non è dei migliori - afferma nella nota il sindaco Cosimo Cannito - ci sarebbe infatti piaciuto, dopo tanti anni, che l’apertura di questo centro fosse una festa per le famiglie degli utenti prima di tutto e poi per la città. Ciononostante siamo veramente felici di potere finalmente offrire un’occasione di socialità, crescita e integrazione alle persone che frequenteranno questo centro e alle loro famiglie».
«L’avvio del Centro Polivalente Angioletto è di particolare importanza simbolica per la nostra organizzazione - afferma il presidente della Horizon Service, Gennarino Settevendemie - dato che rappresenta il primo servizio residenziale fuori dall’Abruzzo; per questo le nostre motivazioni sono molto alte: vogliamo fare bene e dimostrare alla città di Barletta che l’integrazione delle persone con disabilità è possibile. Da più di 20 anni progettiamo ed eroghiamo servizi sociali di alta qualità e nostra intenzione è fare dell’Angioletto un centro aperto alla collettività, un punto di riferimento non solo per le persone con disabilità e per le loro famiglie, ma per tutta la città. Per questo siamo pronti a partire e a potenziare la rete di intervento che già abbiamo previsto». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie