Mercoledì 21 Ottobre 2020 | 17:15

NEWS DALLA SEZIONE

L'impatto
S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

 
la decisione
Bisceglie, ospedale di nuovo Covid Hospital, Delle Donne: «Situazione in peggioramento»

Bisceglie, ospedale Covid Hospital, Delle Donne: «Situazione in peggioramento»
Nessuna zona rossa nella BAT ma più controlli

 
Serie C
Bisceglie, castiga il Palermo e vince 2-1: due gol in un quarto d'ora

Bisceglie, castiga il Palermo e vince 2-1: due gol in un quarto d'ora

 
L'impresa
Da Bergamo a Barletta in bicicletta contro il Coronavirus sulle orme di Mennea

Da Bergamo a Barletta in bicicletta contro il Coronavirus sulle orme di Mennea

 
Il controllo
Barletta, 37enne aveva in casa 150kg di fuochi pirotecnici ed esplosivo artigianale: arrestato

Barletta, 37enne aveva in casa 150kg di fuochi pirotecnici ed esplosivo artigianale: arrestato

 
La vicenda
«Trani, appalti per salvare il calcio», chiesto il processo per Giancaspro

«Trani, appalti per salvare il calcio», chiesto il processo per Giancaspro

 
Nella Bat
Bisceglie, parroco positivo al Covid: chiusa chiesa S.Maria di Misericordia

Bisceglie, parroco positivo al Covid: chiusa chiesa S.Maria di Misericordia

 
Il provvedimento
Bisceglie, caso di Covid: chiusa scuola media. «Non ci sono più docenti»

Bisceglie, caso di Covid: chiusa scuola media. «Non ci sono più docenti»

 
Le indagini
Barletta, sfondano vetrina gioielleria in pieno centro e tra la folla: preso rapinatore grazie a Dna

Barletta, sfondano vetrina gioielleria in pieno centro e tra la folla: preso rapinatore grazie a Dna

 
La curiosità
Barletta, record di idee per DigithON: presentati 400 progetti

Barletta, record di idee per DigithON: presentati 400 progetti

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, Auteri: «Derby col Monopoli sarà partita tosta»

Bari, Auteri: «Derby col Monopoli sarà partita tosta»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa novità
Ecco il tessuto «ammazza» Covid 19: realizzato in Puglia è utile a scuola e in ospedale

Ecco il tessuto «ammazza» Covid 19: realizzato in Puglia è utile a scuola e in ospedale

 
Lecce#IoStoconMarilù
Puglia, al via la campagna social a sostegno della giornalista minacciata Mastrogiovanni

Puglia, al via la campagna social a sostegno della giornalista minacciata Mastrogiovanni

 
BatL'impatto
S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

 
FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, cassone di camion sbatte contro grosso ramo di albero: illeso il conducente

Foggia, cassone di camion sbatte contro grosso ramo di albero: illeso il conducente

 
GdM.TVSocial news
In Puglia il self service di benzina parla in dialetto tarantino: il video è virale

In Puglia il self service di benzina parla in dialetto tarantino: il video è virale

 
Potenzaintervento dei CC
Rapolla, atti osceni in luogo pubblico e adescamento: 35enne arrestato

Rapolla, atti osceni in luogo pubblico e adescamento: 35enne arrestato

 
Brindisil'arresto
Cisternino, blitz dei carabinieri in hotel: preso latitante affilato Scu

Cisternino, blitz dei carabinieri in hotel: preso latitante affiliato Scu

 
MateraLe indagini
Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

Marconia, violenza di gruppo su turiste minorenni: altri 4 arresti

 

Ambiente

Barletta, giovani volontari con impegno ripuliscono tutta la città

Circa novanta i ragazzi all’opera in maniera spontanea

Barletta, giovani volontari con impegno ripuliscono tutta la città

Barletta - Chi li ha visti all’opera è rimasto sbalordito dalla capacità di rendersi utili. Del resto ammirare una squadra di ragazzi che pulisce quello che gli altri sporcano è uno spettacolo che fa ben sperare per il futuro. Tutto questo, nei giorni scorsi a Barletta, durante l'evento Save the Planet.

«Il tutto è nato per caso, quando una nostra amica ha condiviso un post su Instagram della pagina different_group, una pagina social di divulgazione culturale che promuoveva questa iniziativa: infatti il 19 settembre è stato, a livello globale, il Cleanup day, organizzato dalla Onlus WorldRise, e promosso a livello nazionale proprio da different_group, con l'intento di ripulire l'ambiente cittadino dai rifiuti. Abbiamo pensato di aggregarci, come unica città in Puglia», hanno fatto sapere Francesco Lomuscio e Nicola Salvemini due degli organizzatori dell'evento.

E poi: «Saputo dell'evento, in maniera naturale e spontanea, è nata una rete di passaparola, tramite principalmente WhatsApp e Instagram, che ci ha permesso di mettere su un gruppo di circa 90 volontari nel giro di meno di due giorni, tutti animati dalla voglia di contribuire alla pulizia della nostra città. Una volta ottenuta, poi, da parte della Bar.s.a, la disponibilità a ritirare i sacconi di spazzatura che abbiamo raccolto, l'iniziativa è cominciata».

I volontari si sono dati appuntamento all'Orto botanico, e misurata la temperatura a ciascuno nel rispetto delle norme anti-Covid, si sono suddivisi per coprire le zone del Parco dell'umanità, orto botanico e zona 167, ponente e Lega Navale.

Cosa hanno trovato? Di tutto di più in tre ore di duro lavoro.

Cicche di sigarette, lattine, bottiglie, cannucce, motori di frigorifero, pneumatici, cerchioni, tubi idraulici, pannolini, rottami di automobili, sdraio, passeggini, assorbenti e abiti vari.

«Abbiamo provato un senso di soddisfazione per l'impegno civico, ma al contempo, indignazione mista a rammarico per la quantità di rifiuti riversata nel verde cittadino», hanno aggiunto Francesco e Nicola.

Il bilancio finale? La spazzatura raccolta ammontava a una quantità di 650 kg, di cui 360 solo alla Lega Navale.

«Purtroppo, però, la sera stessa, ripassando dalle zone dell'Orto e dalla Lega, abbiamo già ritrovato immondizia gettata per terra, neanche tre ore dopo la fine dell'evento. Questo non lascia certo ben sperare, ma dovrà comunque servire da incentivo per continuare a sensibilizzare la cittadinanza. La nostra iniziativa, infatti, oltre ad essere atto concreto e tangibile per la pulizia dell'ambiente, è stato un gesto simbolico, manifestazione della coscienza civile che parte dal basso, ossia da noi giovani. ciò ha infatti suscitato l'ammirazione e l'approvazione delle persone, che, nel vederci animatamente all'opera, si sono complimentate con noi. Nonostante tutto però andiamo avanti», hanno concluso i ragazzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie