Domenica 27 Settembre 2020 | 09:41

NEWS DALLA SEZIONE

post voto
Andria, anche sui social il «ballottaggio» Pd-M5s

Andria, anche sui social il «ballottaggio» Pd-M5s

 
il bel gesto
Bisceglie, eseguito l’espianto di 5 organi grazie a una famiglia di Corato

Bisceglie, eseguito l’espianto di 5 organi grazie a una famiglia di Corato

 
ambiente
Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

 
la novità
Andria, inaugurato impianto biogas tra i primi in Europa

Andria, inaugurato impianto biogas tra i primi in Europa

 
verso il ballottaggio
Di Maio ad Andria: «Grazie alla Puglia. Referendum, qi il 75% ha votato Sì»

Di Maio ad Andria: «Grazie alla Puglia. Referendum, qi il 75% ha votato Sì»

 
Al Cafiero
Barletta, studente positivo: chiuso per due giorni liceo scientifico

Barletta, studente positivo al Covid: chiuso per due giorni liceo scientifico

 
post voto
Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

 
Il contagio
Barletta docenti positivi al Covid: restano chiuse due elementari e una media

Barletta docenti positivi al Covid: restano chiuse due elementari e una media

 
Ambiente
Barletta, giovani volontari con impegno ripuliscono tutta la città

Barletta, giovani volontari con impegno ripuliscono tutta la città

 
Lavori pubblici
Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

 

Il Biancorosso

Serie C
bari calcio, mister Auteri: « A Francavilla imporremo nostro gioco»

Bari calcio, mister Auteri: « A Francavilla imporremo nostro gioco»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Baripolizia locale
Coronavirus, a Bari giovani nella movida senza mascherine: sanzioni

Coronavirus, a Bari giovani nella movida senza mascherine: sanzioni

 
Foggianel foggiano
Biccari, in casa marijuana pronta per lo spaccio: arrestato 25enne

Biccari, in casa marijuana pronta per lo spaccio: arrestato 25enne

 
Tarantocontagi
Coronavirus, a Taranto intera nave in quarantena: 60 positivi

Coronavirus, a Taranto intera nave in quarantena: 60 positivi

 
Materaturiste minorenni violentate
Stupro a Marconia, al via incidente probatorio: una delle vittime ha riconosciuto i 4 indagati

Stupro a Marconia, al via incidente probatorio: una delle vittime ha riconosciuto i 4 indagati

 
PotenzaIl virus
Coronavirus in Basilicata, 4 nuovi positivi a Potenza: tutti della stessa famiglia

Coronavirus in Basilicata, 4 nuovi positivi a Potenza: tutti della stessa famiglia

 
BrindisiA Punta della Contessa
Brindisi, allarme morìa di pesci, l’Arpa: «Cause naturali»

Brindisi, allarme morìa di pesci, l’Arpa: «Cause naturali»

 
LecceControlli dei CC
Poggiadro, coppia di pusher nascondevano in casa cocaina e marijuana: due in manette

Poggiardo, coppia di pusher nascondeva in casa cocaina e marijuana: arrestati

 

i più letti

IL RACCONTO

Nella Murgia di notte fino all'alba con Federico

Il trekking nel profumo della natura e sotto la luce delle stelle

Nella Murgia di notte fino all'alba con Federico

La Murgia di notte ti abbraccia. Un contatto fisico che rimane per sempre con te. Come la scia luminosa delle stelle cadenti.

Questo e tanto altro hanno interiorizzato e archiviato nella memoria dei ricordi indelebili i quaranta e passa camminatori che l’altra notte hanno partecipato all’evento «All’alba con Federico II» organizzato da Alta Murgia Trek&Tour in collaborazione con la tenuta Tannoja.

Anche chi scrive ha scarpinato durante un trekking notturno che ha permesso di osservare la bellezza delle Murge con la lente di ingrandimento del buio in un contesto naturalistico magnifico.

Sin dai primi momenti, avvenuto nella raffinata tenuta Tannoja, a tutti è stato più che chiaro che si sarebbe trattato di qualcosa meraviglioso. Di unico.

Intorno alle 2.45, dopo le istruzioni di rito, zaini in spalla e torce accese è iniziato il cammino.

Il profumo della natura e la luce della luna hanno immediatamente ha offerto le coordinate di una esperienza unica. A camminare sono arrivati anche dal Lussemburgo. Giuseppe Cantatore, con bordone e campanellino appeso alla zaino, a fare da Cicerone naturale.

Laurea in economia e commercio nell’armadio ora lavora come libero professionista svolgendo l'attività di guida ambientale escursionistica e fotografo naturalista. È anche guida ufficiale del Parco nazionale dell'alta Murgia.

Durante il cammino, con cadenza regolare, ha illustrato le piante e la morfologia del terreno lasciando tutti a bocca aperta per la mole di notizie offerte.

Del resto la Murgia la ha girata tutta sia a piedi che mi bici ed a cavallo permettendogli di collaborare con il Parco nazionale dell'Alta Murgia sin dalla sua costituzione. Nel suo narrare tutti hanno apprezzato le conoscenze di archeologia, speleologia e ornitologia.

«La Murgia di notte in estate si anima perché le mattine sono eccessivamente calde. Gli animali come volpi, lepri e ricci tornano a percorrere i sentieri ed è facile avvistarli specialmente se c'è luna piena. L'inquinamento luminoso è minimo e molti visitatori restano incantati a vedere un cielo trapunto da milioni di stelle», ha raccontato Giuseppe durante il cammino. Intanto, dopo circa due ore, arriviamo a Castel del Monte. Qui, mentre qualcuno ha anche sognato lo Stupor Mundi, Giuseppe ha raccontato tanti i segreti di un Castello che ti attrae fisicamente anche al buio.

Una energia che ti entra nel corpo accarezzando la pelle.

Intanto l’alba è arrivata. Sulle pareti del Castello la luce è di quelle che ti fa rimbalzare la storia e la natura sulla fronte. Ora si torna indietro. C’ è chi mangia le more per strada. Tre cani ci scortano. Sui tavoli della tenuta Tannoja una colazione incantevole. Marmellate. Torte. Uova fresche. Spremute. Tutto con il valore aggiunto di una cucina tradizionale e speciale. Tutti entusiasticamente commentano la nottata con gioia. E tutti giurano di voler ripetere l’esperienza.

«La Murgia ha sempre un grande fascino. Abbiamo vissuto una grande emozione ammirando il capolavoro di Federico II», ha dichiarato Giovanni Tannoja. Insomma una notte magica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie