Sabato 27 Febbraio 2021 | 11:16

NEWS DALLA SEZIONE

L'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Il caso
Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

 
la polemica
Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

 
Nella Bat
Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferita guardia giurata

Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferite una guardia giurata

 
La sentenza d'appello
Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

 
La fiction
Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

 
sicurezza urbana
Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

 
L'emergenza
Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

 
controlli della Ps
Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNel barese
In trasferta dalla Sicilia a Monopoli per molestare showgirl: divieto di dimora in Puglia per un fan ossessionato

In trasferta dalla Sicilia a Monopoli per molestare showgirl: divieto di dimora in Puglia per un fan ossessionato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
FoggiaCoronavirus
Peschici, aumento contagi: sindaco chiude ristoranti e bar

Peschici, aumento contagi: sindaco chiude ristoranti e bar

 
LecceSi indaga
Lecce, rogo nel parcheggio dell'ospedale: a fuoco archivi cartelle cliniche 2018-19

Lecce, rogo nel parcheggio dell'ospedale: a fuoco archivi cartelle cliniche 2018-19

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
TarantoIl siderurgico
Mittal al sindaco di Taranto: bisogna attendere l'esito del Consiglio di Stato

Taranto, Mittal al sindaco: su spegnimento impianti, attendere Consiglio di Stato. Melucci: «Minacce da no comment»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

Ambiente

Barletta, verde e rifiuti senza regola al villaggio turistico Fiumara

Raffaele Corvasce (Legambiente): «Auspichiamo che Comune e Barsa adottino opportuni interventi»

Barletta, verde e rifiuti senza regola al villaggio turistico Fiumara

BARLETTA - «Cattive abitudini, mancanza di rispetto in tema di ambiente e inosservanza delle norme e delle regole presso il villaggio turistico la Fiumara».

La denuncia è di Raffaele Corvasce, presidente del circolo cittadino di Legambiente. Che incalza: «A volte la via più breve sembra essere quella della denuncia mediatica e in questo caso la tempestività è fondamentale. Denunciamo pubblicamente una Barletta a due velocità diverse, da un lato quella dei cittadini ligi al proprio ruolo di componenti di una comunità che ha voglia di migliorarsi e correggere una situazione ambientale già di per sé pesante rendendo più sana e fruibile la città e il territorio; mentre dall'altro quella di cittadini che in barba ad ogni norma di civile convivenza e in totale disprezzo delle regole, pensano di poter agire a proprio piacimento e per interessi personali».

«Questa volta - spiega Corvasce - la nostra attenzione è riferita a quanto sta accadendo presso il villaggio turistico la Fiumara e su una questione che è diventata insostenibile. Sono ormai troppe le segnalazioni che ci giungono e che attengono, in particolare, a due problemi specifici».

E cioè: «I lavori di manutenzione del verde (potature, capitozzature e tagli) eseguiti negli ultimi giorni di giugno. Lavori assolutamente vietati dal regolamento comunale che regolamenta la gestione e la fruibilità del verde pubblico e privato, ma che pochi individui (in una gestione "allegra" dei propri condomini) si arrogano il diritto di autorizzare, senza alcuna competenza in materia ed eludendo norma e regola di settore». E ancora: «La gestione dei rifiuti, quest'ultimo problema ormai atavico ed incancrenito. Purtroppo, se da un lato veniamo premiati come comune riciclone, dall'altro puniamo l’ambiente con azioni in totale dispregio del comune patrimonio arboreo e disattenzioni (o peggio omissioni consapevoli) relative al conferimento selvaggio dei rifiuti senza alcun tipo di separazione per tipologia, creando non poche difficoltà nella gestione degli stessi».

Di qui, riferisce Corvasce, l’iniziativa di una lettera aperta inviata ai competenti soggetti istituzionali comunali e alla Barsa: «Con l’auspicio che vengano disposti tempestivamente gli opportuni provvedimenti atti a porre fine alle summenzionate criticità. Noi, nel nostro piccolo, continueremo a monitorare le situazioni innanzi descritte e, ove questo nostro semplice invito alla legalità non fosse sufficiente, valuteremo ulteriori azioni a tutela dell’ambiente e del verde urbano».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie