Giovedì 25 Febbraio 2021 | 12:35

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Il caso
Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

 
la polemica
Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

 
Nella Bat
Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferita guardia giurata

Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferite una guardia giurata

 
La sentenza d'appello
Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

 
La fiction
Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

 
sicurezza urbana
Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

 
L'emergenza
Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

 
controlli della Ps
Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

 
le indagini
Barletta, sparò a 21enne per vendicare accoltellamento: arrestato 26enne

Barletta, sparò a 21enne per vendicare accoltellamento: arrestato 26enne

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraGdF
Matera, ha fatto fallire 5 società: arrestato imprenditore

Matera, ha fatto fallire 5 società: arrestato imprenditore

 
Tarantoguardia di finanza
Truffa gasolio a Taranto; sequestrati 2 mln di beni a 5 imprese

Truffa gasolio a Taranto; sequestrati 2 mln di beni a 5 imprese

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Barinel Barese
Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

 
FoggiaI fatti a settembre
Foggia, tabaccaio ucciso durante rapina: 5 persone arrestate dopo 5 mesi

Foggia, tabaccaio ucciso in rapina: 5 persone arrestate dopo 5 mesi, anche un minore VD

 
LecceL'incidente
Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

 
BrindisiIl caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 

i più letti

L'idea - consegna a domicilio

Canosa, «Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

Canosa, piante solidali per colorare le case. E il 50% del ricavato va in beneficenza

«Niente abbracci?  Allora: Damm nu ves»

L’annuncio. Ecco l’iniziativa

CANOSA - Iniziativa solidale di una delle aziende più importanti del vivaismo pugliese: portare a casa dei cittadini profumi e sapori della primavera per dare un po' di colore a questi giorni di quarantena da coronavirus e «in questo modo, aiutare chi ha più bisogno in questo particolare momento economico». L'iniziativa è nata da un'idea di Giuseppe Caporale, tra i più giovani amministratori della «famiglia» Caporalplant di Canosa. «Da sempre il nostro obiettivo è essere una azienda vicina ai cittadini, appunto una azienda-famiglia che porti gente ad amare le piante e più estesamente la natura». E allora ecco: «Niente abbracci? Allora: Damm nu Ves!», che in canosino è “bacio” ma che qui suona come un “vaso”.

I «Vivai Caporalplant», con il patrocinio del Comune di Canosa, lancia la nuova campagna di raccolta fondi a sostegno della comunità e delle famiglie più bisognose. Lo fa attraverso l’acquisto una piantina di fragola (6 euro), una Polygala (fiori viola - 12 euro) o una Jasminum (fiori bianchi - 10 euro).

«In questo modo colorerai la tua casa e sosterrai la vita perchè il 50% del ricavato sarà devoluto in beneficenza e per l’acquisto di beni di prima necessità» dice Giuseppe Caporale.

Come fare? «Si può chiamare il numero 3270160615, inviare un messaggio whatsapp con il nome e il indirizzo di residenza, e scegliere la piantina: la consegneremo a domicilio, in tutta sicurezza e adottando ogni tipo di precauzione. – conclude Giuseppe Caporale – ne approfitto per ringraziare il sindaco Roberto Morra e Coldiretti Puglia per il supporto e per invitare tutti a restare a casa. Per il bene di tutti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie