Lunedì 25 Gennaio 2021 | 03:21

NEWS DALLA SEZIONE

viabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
L'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
MateraIl mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

calcio e solidarietà

Perde la mamma in un incidente: lo Juventus Club di Barletta regala a bimbo maglia di CR7

Un bel gesto per il piccolo Gianluigi, che ha perso la mamma in un incidente sulla vecchia statale 16 fra Trani e Barletta

Perde la mamma in un incidente: lo Juventus Club di Barletta regala a bimbo maglia di CR7

Un mese fa ha perso la mamma in un tragico incidente stradale sulla vecchia statale 16 fra Trani e Barletta. Erano le 20.40 del 3 febbraio quando, a seguito di una carambola fra auto, l’utilitaria in cui viaggiava Grazia Latti finì fuori strada e, per le conseguenze dell’incidente, la donna morì d’infarto pochi istanti dopo il ribaltamento della vettura.
Alla guida di quell’auto c’era il marito, Emanuele, e sul sedile posteriore il loro figliolo, il piccolo Gianluigi. Le condizioni del piccolo, inizialmente, erano parse critiche tanto da condurlo direttamente presso gli Ospedali riuniti di Foggia. Lì si escluse subito il pericolo di vita e, dopo le migliori cure del caso, è stato dimesso nel giro di poche settimane.
Nei giorni scorsi Gianluigi, che sta tornando ad una vita normale pur non riuscendo a colmare in alcun modo la scomparsa della mamma, su iniziativa di «Barletta live», è stato ospite dello Juventus club di Barletta, accolto dal presidente Luigi Zagaria e da tre degli agenti della Polizia locale di Barletta che intervennero quella drammatica notte.

Gianluigi, tifosissimo della Juve, ha avuto in dono dal club, e per mano dei vigili, la maglia di Cristiano Ronaldo. Il sodalizio si è impegnato a portarlo presto allo Juventus stadium, per farlo assistere ad una partita e possibilmente fargli incontrare il suo beniamino. Per tutto il tempo dell’incontro sia Gianluigi, sia papà Emanuele non hanno mai perso il sorriso, mostrando una forza di reazione a quella tragedia che non è certamente da tutti. Intorno a loro si è stretta tanta solidarietà, e la vicinanza potrà ulteriormente manifestarsi in occasione dell’imminente trigesimo della scomparsa di mamma Grazia.
Da un evento traumatico, ancora una volta, è germogliato il seme di una nuova speranza di vita, questa volta grazie ad una fede sportiva che accomuna e rende tutti felici, a prescindere dai colori per i quali il piccolo Gianluigi tifa appassionatamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie