Venerdì 26 Febbraio 2021 | 05:50

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Il caso
Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

 
la polemica
Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

 
Nella Bat
Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferita guardia giurata

Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferite una guardia giurata

 
La sentenza d'appello
Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

 
La fiction
Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

 
sicurezza urbana
Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

 
L'emergenza
Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

 
controlli della Ps
Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

 
le indagini
Barletta, sparò a 21enne per vendicare accoltellamento: arrestato 26enne

Barletta, sparò a 21enne per vendicare accoltellamento: arrestato 26enne

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIn via Crispi
Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
FoggiaIl sindaco
San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BariIl progetto
Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

Under 20

Lancio del peso, un biscegliese campione italiano indoor

Carmelo Musci si è laureato campione italiano al coperto della categoria Juniores in fondo ad una gara in crescendo

Lancio del peso, un biscegliese campione italiano indoor

Pronostico rispettato. Sulla stessa pedana del PalaIndoor di Ancona in cui due settimane fa aveva stabilito il record nazionale Under 20 di getto del peso con 20,25 metri, Carmelo Musci si è laureato campione italiano al coperto della categoria Juniores in fondo ad una gara in crescendo. Il colosso biscegliese allenato da Gaetano D’Imperio, da questa stagione in forza alle Fiamme Gialle (ma ai Societari continuerà ad indossare la maglia dell’Aden Molfetta), si è reso protagonista in avvio di un avvincente duello con il calabrese Riccardo Ferrara, che ha provato a mettergli pressione nei primi tre turni: Ferrara ha scagliato l’attrezzo da 6 chilogrammi a 18,93, con perentoria replica di Musci (spallata di 19,12 metri). Al quarto tentativo, però, il pugliese ha rotto definitivamente gli indugi balzando a 19,83, quindi è riuscito a blindare la medaglia d’oro alla quinta prova con la sua miglior misura (19,91) infliggendo quasi un metro di margine al pur combattivo Ferrara, mentre sul terzo gradino del podio si è piazzato il siciliano di origine polacca Krystian Sztandera con 16,44.

“E’ stata una gara emozionante e ricca di adrenalina – ha spiegato Carmelo Musci a fine gara subito dopo aver abbracciato gli “onnipresenti” papà Ettore e mamma Noemi, che hanno assistito alla sua performance ai bordi dell’anello del PalaIndoor - . Nella fase iniziale il mio amico e rivale Ferrara ha realizzato il suo personale e mi sono ritrovato nell’insolita condizione di dover inseguire, ma appena conquistata la leadership mi sono lasciato andare ed il successo è stato netto. La conquista del titolo tricolore di categoria dà seguito al primato italiano e rappresenta un ulteriore step incoraggiante all’inizio di un’annata che si preannuncia davvero intensa e fitta di appuntamenti. Ho effettuato senza intoppi la preparazione invernale lasciandomi alle spalle il fastidioso problema fisico che mi aveva un po’ condizionato lo scorso anno. Nei prossimi giorni arriverà la convocazione ufficiale in azzurro per l’incontro internazionale Under 20 di martedì 25 e mercoledì 26 a Minsk, prima del quale potrei gareggiare agli Italiani Assoluti indoor sempre ad Ancona. Inoltre il 7 e 8 marzo sarò a Lucca per i Campionati Italiani Invernali di lanci lunghi, dove mi cimenterò nel disco”.

Nella kermesse tricolore Juniores del weekend appena trascorso, infine, la velocista biscegliese Antonella Todisco (Alteratletica Locorotondo), seguita dai tecnici Mara Altamura e Gianni Bufi, si è piazzata settima nella finale dei 60 metri con un crono di 7”71.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie