Lunedì 18 Novembre 2019 | 00:11

NEWS DALLA SEZIONE

nel nordbarese
Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

 
La sentenza
Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

 
codice rosso
Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

 
L'indagine del 2015
Minacce a testimoni, condannati due ex pm di Trani Ruggiero e Pesce

Minacce a testimoni, condannati due ex pm di Trani Ruggiero e Pesce

 
La storia
Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

 
Fatture inesistenti
Barletta, società cartiere di fatture false: 53 indagati

Barletta, società cartiere di fatture false: 53 indagati

 
Il caso
Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

 
Palazzo Della Marra
Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

 
la tragedia nel 2016
Scontro treni Puglia, chiesta condanna ex dirigente Ministero Infrastrutture

Scontro treni Puglia, chiesta condanna ex dirigente Ministero Infrastrutture

 
il processo a Lecce
Giustizia svenduta a Trani, cento testimoni per Nardi, anche Conte e Lotti

Giustizia svenduta a Trani, cento testimoni per Nardi, anche Conte e Lotti

 
la denuncia
Barletta, tenta approcci sessuali con ragazzini, inchiesta delle Iene in tv

Barletta, tenta approcci sessuali con ragazzini, inchiesta delle Iene in tv

 

Il Biancorosso

serie c
Antenucci e una partita speciale: «Incrocio fra passato e presente»

Bari batte Paganese 1-0. Decide la rete di Antenucci. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica

Mittal, a Taranto sindacati sul piede di guerra: nessuno spegnerà la fabbrica
Voci su blocco uscita dei camion

 
Leccemusica
«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

«Bases», a Lecce la presentazione dell'album del sassofonista Giovanni Chirico

 
Barila storia
Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

Bari, Teatro Piccinni: ecco perché non fu intitolato a Maria Teresa d'Asburgo

 
Materail personaggio
Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

Da «Imma Tataranni» al cinema con «Gli uomini d'oro»: il materano Giuseppe Ragone si racconta

 
Foggiadai carabinieri
Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

Cerignola, non si ferma all'alt e fugge con 2 figli piccoli a bordo, arrestata mamma 30enne

 
Brindisiin via Longobardo
Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

Brindisi, cemento e calcinacci si abbattono al suolo: tragedia sfiorata al Casale

 
Batnel nordbarese
Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

Canosa, nuova discarica in Contrada Tufarelle, appello all'Arpa Puglia: «Decidano solo i tecnici»

 
Potenzail personaggio
Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

Potenza, il Capodanno Rai ha cambiato la vita a Peppone, mito dello street food

 

i più letti

il caso

Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

L'esibizione, nei sotterranei del castello, non è accessibile

Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

È triste. Ma devo constatare che è possibile arrivare sulla luna, ma nel contempo impossibile per un diversamente abile poter visitare la mostra dedicata al nostro satellite in corso nei sotterranei del castello di Barletta. Una ingiustizia che dovrebbe fare indignare tutti. Affermo questo, avendo vissuto la spiacevole situazione di essere stato estromesso da questo importante appuntamento culturale della città. Senza giri di parole, ai disabili è vietato fruire di questa esperienza artistica. Al danno, si aggiunge la beffa. Quando ho fatto presente la mia condizione di diversamente abile, non capace di affrontare il percorso che porta alla installazione, mi è stato risposto: «Però le diamo il biglietto gratis». Quello che continua a far rabbia è la circostanza che purtroppo nonostante la legge in materia di discriminazione sia inequivocabile, a Barletta da anni si continua a non risolvere questo problema che vede i disabili purtroppo relegati come dei brutti anatroccoli, quando vi sono questi eventi. Quanto accaduto diventa particolarmente grave alla luce del fatto che la mostra è oggetto di visita da parte delle scolaresche cittadine. Pertanto, credo che si debba immediatamente intervenire per permettere agli alunni diversamente abili di avere le stesse opportunità dei loro compagni di classe. Eppure siamo a conclusione del 2019 e i proclami che abbiamo ascoltato durante la campagna elettorale del sindaco Cannito, al pari degli altri sindaci precedenti, sono rimasti solo beffardo inchiostro su carta.

Solo qualche giorno fa c’è stata una manifestazione per rendere pubblico il dissenso in merito a tutti i problemi legati agli incivili che occupano i posti riservati ai disabili. A loro aggiungiamo come destinatari della nostra protesta anche gli amministratori che si rivelano insensibili e incapaci di risolvere questo problema. Mi chiedo: per quale motivo nella città di Barletta non vi debba essere il rispetto della legge?
In ultimo, ma non per ultimo, vorrei ricordare quanto dichiarato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in merito al dovere e l’impegno di assicurare a tutti e «alle persone con disabilità, di poter studiare, lavorare, esprimere i propri talenti per evitare che le società siano private del loro contributo sul piano culturale, artistico, economico e di lavoro». A Barletta, tutto questo non è ancora possibile.

(di Romeo Tuosto - responsabile ufficio H Cgil Barletta)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie