Domenica 21 Aprile 2019 | 02:28

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

Crisi al Comune

Trani, il sindaco Bottaro punta sulla nuova maggioranza

Ecco le motivazioni dell'azzeramento della giunta

Trani, il sindaco Bottaro punta sulla nuova maggioranza

All’albo pretorio del Comune di Trani è stato pubblicato soltanto lunedì scorso il decreto di revoca della giunta e Bottaro, motivandolo in termini più spiccatamente amministrativi, lascia in ogni caso intendere, anche da un atto strettamente burocratico, le ragioni politiche alla base della scelta, soprattutto per la crisi di governo in atto, quel momento, nella sua maggioranza.

«La giunta comunale - scrive e chiarisce preliminarmente il primo cittadino -, pur di nomina sindacale, assume come riferimento le forze politiche che costituiscono la maggioranza in seno al consiglio comunale, avendo il compito di collaborare con il sindaco nell’attuazione dell’indirizzo politico-amministrativo espresso dall’assise consiliare».
In tale prospettiva il sindaco, che si definisce «garante della coerenza dell’azione della giunta comunale e dell’attuazione complessiva del programma di mandato», prende atto «dell’andamento della seduta consiliare del 28 marzo, nel corso della quale, su iniziativa di componenti della maggioranza consiliare, sono stati espressi orientamenti in merito alle politiche tributarie distonici rispetto a quelli che la giunta comunale aveva consacrato nella proposta di bilancio nella seduta del 20 marzo».

A detta di Bottaro, «tale situazione ha palesato, inequivocabilmente, una mancanza di sintonia fra le scelte della giunta comunale e gli orientamenti della maggioranza consiliare, le cui posizioni impongono un complessivo ripensamento delle scelte non solo di bilancio, ma anche programmatico gestionali poste a fondamento del Documento unico programmatico​, approvato​ nella seduta di giunta del 20 marzo per la successiva presentazione al consiglio comunale».
Ebbene, dunque, quanto accaduto ha impegnato il sindaco, «nella citata veste di responsabile per l’attuazione del mandato elettivo - si legge ancora nel provvedimento - ad un complessivo ripensamento in merito alla composizione dell’organo esecutivo, mediante un azzeramento dello stesso nella prospettiva di una ricostruzione coerente con gli orientamenti delle forze politiche che esprimono la maggioranza in seno al consiglio comunale».

Proprio quest’ultimo passaggio lascia intendere, in maniera molto chiara, che Bottaro, avendo contato, nel consiglio comunale di sabato scorso, su una maggioranza di 18 consiglieri, tre dei quali provenienti dalla minoranza, ricostituirà la giunta comunale anche tenendo conto di espressioni provenienti da quell’altra parte politica, ormai pronta a sostenere il primo cittadino sia nell’ultimo anno di mandato, sia alle elezioni amministrative del 2020, per proporre ai cittadini la sua rielezione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400