Mercoledì 26 Giugno 2019 | 12:11

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 
dalla guardia costiera
Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

 
La vittoria
Nuoto, Di Liddo argento al «Settecolli» in vista dei mondiali

Nuoto, Di Liddo argento al «Settecolli» in vista dei mondiali

 
Ferrotramviaria
Strage treni: Corte d'Appello Bari accoglie ricusazione dei giudici

Strage treni: Corte d'Appello Bari accoglie ricusazione dei giudici: «Regione non è responsabile civile»

 
Criminalità
Andria, agguato tra la gente: ucciso fratello del boss, un ferito

Andria, agguato tra la gente: ucciso fratello del boss, un ferito

 
La manifestazione
Trani, cane trascinato dall’auto: gli animalisti all’attacco

Trani, cane trascinato dall’auto: gli animalisti all’attacco

 
Agricoltura
Borzillo: «Irrigazione nella Bat, emergenza rientrata»

Borzillo: «Irrigazione nella Bat, emergenza rientrata»

 
Fino a 500 euro a notte
Jovanotti a Barletta, polemica sui prezzi alle stelle dei B&B

Jovanotti a Barletta, polemica sui prezzi alle stelle dei B&B

 
Nessun ferito
Trani, giù calcinacci nel tribunale civile a Palazzo Candido

Trani, giù calcinacci nel tribunale civile a Palazzo Candido

 
L'incidente nel 2016
Strage treni, rinviata udienza al 4 luglio aspettando la Corte d'Appello

Strage treni, rinviata udienza al 4 luglio aspettando la Corte d'Appello

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BrindisiPer spaccio
Carovigno, fa la guardia giurata, ma ha in casa 47 dosi di droga: arrestato

Carovigno, fa la guardia giurata, ma ha in casa 47 dosi di droga: arrestato

 
FoggiaIndagano i cc
Camion in fiamme nel Foggiano: deviazioni sulla SS16

Camion in fiamme nel Foggiano: deviazioni sulla SS16

 
LecceTribunale di Potenza
Lecce, torna in libertà l'ex pm Emilio Arnesano

Lecce, torna in libertà l'ex pm Emilio Arnesano

 
BariEntrambi con precedenti
Monopoli, polizia pizzica 2 presunti ladri in «trasferta» dal quartiere San Paolo di Bari

Monopoli, polizia pizzica 2 presunti ladri in «trasferta» dal quartiere San Paolo di Bari

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 

i più letti

La denuncia

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Lo scalo è off-limits per i diversamente abili, e non solo

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Il cartello recita «ascensore non in funzione». In realtà andrebbe scritto «ascensore mai in funzione». Questo alla base dei disagi. E delle dimenticanze. La stazione ferroviaria di Barletta continua ad essere «off limits» per i diversamente abili e per tutti coloro che hanno una mobilità ridotta. Infatti l’ascensore sembra essere stato dimenticato da «Rete Ferroviaria Italiana Gruppo Fs». Non è mai andato in funzione. La Gazzetta sollevò il problema lo scorso 3 Novembre. Da allora solo risposte sulla carta al momento non veritiere.


Infatti lo scorso 21 novembre del 2018 proprio da «Rete Ferroviaria Italiana Gruppo Fs» vi fu una nota nella quale si affermava che «tra gli interventi realizzati c’è anche il nuovo ascensore in vetro e acciaio installato sul secondo marciapiede a servizio del sottopasso pedonale. Entrerà in funzione entro gennaio 2019, non appena saranno completati tutti i passaggi previsti dalle procedure di collaudo».


Oggi siamo al 20 febbraio ma tutto è sempre fermo. Come l’ascensore. In merito alla questione è intervenuto, nuovamente, Riccardo Memeo - presidente della commissione «Affari socio-sanitari - sport e tempo libero» del Consiglio comunale - che aveva portato all’attenzione del consiglio i troppi disagi che ogni giorno si verificano. Memeo, in una nota, ha fatto sapere che: «Al danno del mancato funzionamento dell'ascensore, si sta aggiungendo la beffa della presa in giro! A nulla sono valsi gli impegni che Rfi aveva assunto. Sono passati mesi dalla mia interrogazione in consiglio comunale, e nonostante l'interessamento della Amministrazione comunale non è cambiato niente. I passeggeri (barlettani e non) che transitano dalla nostra stazione non hanno il diritto di utilizzare un ascensore né un montacarichi: i diversamente abili e gli anziani ringraziano sentitamente».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie