Sabato 20 Ottobre 2018 | 09:13

NEWS DALLA SEZIONE

E' ai domiciliari
Bari, a spasso con 50 grammi di cocaina nei boxer: in manette

Bari, a spasso con 50 grammi di cocaina nei boxer: in m...

 
Commercio
Bari, dopo 66 anni chiudestorica salumeria De Carne«Il marchio lo porto con me»

Bari, dopo 66 anni chiude storica salumeria De Carne «I...

 
Il nodo intramoenia
Ospedali, il giallo visite a pagamentodei medici: le Asl non forniscono i dati

Ospedali, il giallo visite a pagamento dei medici: le A...

 
Svolta nelle indagini
Pizzaiolo di Gravina uccisoa Ravenna: fermato straniero

Pizzaiolo di Gravina ucciso a Ravenna: fermato stranier...

 
Operazione Ragnatela
Bari, blitz della Finanza contro usurai: 5 arresti, sequestrati beni

Bari, blitz della Gdf contro clan usurai Capodiferro: 5...

 
Aveva 31 anni
Bari, cadavere di georgianopescato nel molo S. Antonio

Bari, cadavere di georgiano
pescato nel molo S. Antonio

 
Il bando
Bari, sfrattati e sostegno agli affitti: il Comune stanzia 300mila euro

Bari, sfrattati e sostegno agli affitti: Comune stanzia...

 
Il riconoscimento
Il fotografo barese Luca Turi riceve la cittadinanza onoraria di Durazzo

Il fotografo barese Luca Turi riceve la cittadinanza on...

 
La proposta
Test d’ingresso a Medicina? Abolirli (per ora) è impossibile

Bari, test d’ingresso a Medicina? Abolirli (per ora) è ...

 
Il reportage
Bari, gli alloggi abusivi traslocano dal Libertà a San Pasquale

Bari, gli alloggi abusivi traslocano dal Libertà a San ...

 
In via Corridoni
Senzatetto abbandona valigia per fare doccia: falso allarme bomba a Bari vecchia

Senzatetto abbandona valigia per fare doccia: falso all...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Primo soccorso

Modugno, il Comune dona
defibrillatori a 17 scuole

defibrillatore

Foto d'archivio

Sono 17 i defibrillatori acquistati dal Comune di Modugno e destinati ad altrettanti istituti scolastici del territorio. «Si va concretizzando in questi giorni, con i lavori di installazione iniziati ieri 23 ottobre all’interno degli edifici scolastici, la scelta dell’Amministrazione Comunale - è detto in una nota - di investire circa 20.000 euro per dotare ciascuna delle scuole modugnesi di questi strumenti di primo soccorso che possono rivelarsi decisivi in chiave di prevenzione e sicurezza delle attività fisiche e ludico-sportive normalmente svolte nelle stesse scuole e in particolare nelle loro palestre».

Da ieri le scuole De Amicis, Montessori, Rodari, San Domenico Savio, San Giovanni Bosco, Dante Alighieri sono già dotate di defibrillatori. Venerdì 27 ottobre si procederà con l'installazione delle apparecchiature nelle restanti scuole. La loro installazione è stata e sarà effettuata in prossimità delle palestre (per gli edifici dotati di palestra), onde renderne accessibile e fruibile l’utilizzo. Per gli istituti non dotati di palestra (alcune delle scuole dell’infanzia ad esempio), l'installazione dei defibrillatori è stata e verrà effettuata in una zona ben visibile e facilmente individuabile dell’edificio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400