Giovedì 23 Settembre 2021 | 10:59

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La denuncia

Covid a Bari, 118 in tilt: aumentati esponenzialmente gli accessi al pronto soccorso

Cisl Fp: "Urgono rinforzi: il pronto soccorso del Policlinico di Bari ha problemi di sovraffollamento e ha problemi a ricoverare i pazienti"

Asl Bari, 50 nuovi posti letto Covid al San Paolo e nell'ospedale di Putignano

BARI - «Gli accessi ai pronto soccorso per segnalazioni di possibili casi Covid sono aumentati esponenzialmente il personale è in grande difficoltà»: è quanto denuncia la Cisl Fp con riferimento agli ospedali della città di Bari, dove aumentano i ricoveri a causa dell'incremento dell'emergenza coronavirus negli ultimi giorni. In particolare, sostiene il sindacato: «abbiamo contezza che al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo venti infermieri hanno ricevuto un ordine di servizio e dovranno espletare ore di lavoro straordinario per andare aiutare il personale dedicato al reparto Covid. Sono mesi che il personale è sotto pressione, ormai la situazione è insostenibile».

Problemi anche per il 118, chiamato a gestire centinaia di chiamate: «Le ambulanze - prosegue la Cisl - hanno difficoltà di accesso a causa delle richieste di assistenza. Urgono rinforzi: il pronto soccorso del Policlinico di Bari ha problemi di sovraffollamento e ha problemi a ricoverare i pazienti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie