Martedì 02 Marzo 2021 | 03:42

NEWS DALLA SEZIONE

La richiesta
Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

 
Il virus
Covid 19 a Grumo, contagi in crescita: +40%, 1 su 3 è under 14

Covid 19 a Grumo, contagi in crescita: +40%, 1 su 3 è under 14

 
Lotta al virus
Covid 19, la Regione Puglia autorizza l'apertura dell'ospedale in Fiera a Bari

Covid 19, la Regione Puglia autorizza l'apertura dell'ospedale in Fiera a Bari

 
Lotta al virus
Vaccini anti Covid, 41 sindaci del Barese pronti ad aiutare l'Asl

Vaccini anti Covid, 41 sindaci del Barese pronti ad aiutare l'Asl

 
La bufera
Ospedale in Fiera a Bari, è scontro tra sindacati e Regione Puglia

Ospedale in Fiera a Bari, è scontro tra sindacati e Regione Puglia. Autorizzata apertura

 
Lotta al virus
Bari, la Lega promuove ospedale in Fiera: «Struttura eccellente, apriamola presto»

Bari, la Lega promuove ospedale in Fiera: «Struttura eccellente, apriamola presto»

 
semplificazione
Comune Bari, pagamenti digitali: 7 nuovi sportelli informativi in diversi quartieri della città

Comune Bari, pagamenti digitali: 7 nuovi sportelli informativi in diversi quartieri della città

 
I dati
Obesità, dal 4 marzo visite gratuite nutrizionali al De Bellis di Castellana

Obesità, dal 4 marzo visite gratuite nutrizionali al De Bellis di Castellana: Stallone è il nuovo commissario

 
Sanità
Fibrillazione atriale, il Miulli fra i 5 centri al mondo ad effettuare ablazione con elettroporazione

Fibrillazione atriale, il Miulli fra i 5 centri al mondo ad effettuare ablazione con elettroporazione

 
Il caso
Bari, ragazzina 12enne morì dopo intervento al Pediatrico: medico a processo

Bari, ragazzina 12enne morì dopo intervento al Pediatrico: medico a processo

 

Il Biancorosso

Serie C
Nel derby di Puglia, Il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

Nel derby di Puglia, il Bari in 10 batte il Foggia 1-0: segna il bomber Cianci

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaa Lucera
Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

Bracciante africano si suicida nel Foggiano: «Bisogna ascoltare il disagio»

 
BariLa richiesta
Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

Vaccini anti Covid, l'appello dell'associazione disabili di Bari: «Inserirli tra priorità»

 
LecceLa decisione
Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

Lecce, scomparsa 21 anni fa: il caso Martucci approda alla Camera

 
TarantoLa novità
Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

Msc farà rotta su Taranto: da maggio al via alle crociere

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

Brindisi, il sindaco Rossi azzera la giunta: verso nuove nomine

 
Potenzal'appello
Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

Potenza, campagna vaccini: «Emodializzati non possono attendere tempi della politica»

 
MateraIl video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
BatNella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 

i più letti

L'emergenza

Bari, bufera sull’ospedale Covid in Fiera. I sindacati: disastro annunciato

«Realizzano gli studi ai medici per l’attività a pagamento»

Bari, bufera sull’ospedale in Fiera. I sindacati: disastro annunciato

BARI - I lavori suppletivi nel nuovo ospedale prefabbricato della Fiera del Levante faranno slittare l’apertura di almeno dieci giorni. Ma l’avvio dei ricoveri andrà molto probabilmente anche oltre il 10 febbraio: oltre a non esserci un accordo, non esiste - denunciano i sindacati, convocati martedì prossimo dal commissario straordinario del Policlinico, Vitangelo Dattoli, cui la Regione ha affidato la gestione della struttura - la dotazione di personale necessaria per garantirne il funzionamento. «Siamo di fronte a una operazione che si preannuncia fallimentare e disastrosa - attacca Massimo Mincuzzi, segretario regionale della Fials, principale sindacato pugliese di categoria -, perché non risolve alcuno dei problemi di cui si parla.

I sindacati non sono stati minimamente coinvolti in nessuna fase dell’iniziativa, e stando a quanto leggiamo dalla stampa l’idea è di trasferire il personale: questo significherà, semplicemente, togliere capacità di assistenza da una parte per spostarla da un’altra». La Protezione civile, come la «Gazzetta» ha raccontato ieri, ha riaperto il cantiere chiuso il 16 gennaio per effettuare ulteriori opere richieste dal Policlinico: «Ormai - dice Mincuzzi - siamo abituati a questo tipo di azioni senza logica. Si blocca tutto per realizzare gli studi dei medici, necessari per garantire l’attività a pagamento intra-moenia, e non si risolve il problema che riguarda gli infermieri. Il Policlinico ha appena emanato un avviso pubblico per 200 unità a tempo determinato, senza far riferimento alla nuova struttura, ma con una singolare previsione di punteggio per chi ha esperienza in area covid: potrebbe servire a sanare la situazione delle chiamate dirette, ma creerà scoperture a catena se parteciperanno gli infermieri in attesa della mobilità». I problemi sul tavolo restano insomma molto complicati. Il Policlinico ha deciso di attivare solo 106 dei 152 posti letto disponibili: serve a «ripulire» dal covid il padiglione Asclepios (dove dunque potrà ripartire l’attività chirurgica di alta complessità), ma lascia vuota per due terzi la struttura provvisoria che dovrebbe costituire la valvola di sfogo del sistema. Il fattore limitante è, ancora una volta, il personale: per questo Dattoli chiederà alla Regione di coinvolgere nella gestione anche la Asl di Bari. Nella struttura andranno anche i reparti medici (e per questo è stato deciso di aggiungere a posteriori anche bagni per i degenti inizialmente non previsti). Ma c’è da sciogliere il nodo dell’operatività per i ricoveri: non essendo stato previsto un Pronto soccorso, dovrà essere attivato un meccanismo di trasporto secondario dagli ospedali verso la Fiera, coinvolgendo il 118. Ieri intanto Emiliano ha annunciato di aver incaricato il Nucleo ispettivo sanitario di compiere verifiche amministrative sui vaccini somministrati a chi non ne ha diritto. Già la scorsa settimana gli elenchi sono stati acquisiti dai Nas, sia di iniziativa che su delega di alcune Procure pugliesi: al momento si stima che le somministrazioni improprie siano circa 200.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie