Domenica 13 Giugno 2021 | 15:41

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Barese
Carbonara, accende in strada una batteria di fuochi d'artificio: denunciato

Carbonara, accende in strada una batteria di fuochi d'artificio: denunciato

 
La nota dell'Asl
Bari, seconda dose di AstraZeneca in anticipo a over60: il calendario

Bari, seconda dose di AstraZeneca in anticipo a over60: il calendario

 
L'intervento
Bari, 11enne operato d'urgenza all’Istituto Tumori: asportata una cisti di 15 cm che comprimeva il polmone

Bari, 11enne operato d'urgenza all’Istituto Tumori: asportata una cisti di 15 cm che comprimeva il polmone

 
Il salvataggio
Monopoli, 25enne cade da un terrazzo: soccorso in stile «alpino»

Monopoli, 25enne cade da un terrazzo: soccorso in stile «alpino»

 
L'analisi
Bari, «Idee radicalizzate e violente si combattono con la cultura»

Bari, «Idee radicalizzate e violente si combattono con la cultura»

 
La curiosità
Adelfia, le rondinelle appena nate reclamano il cibo dalla mamma

Adelfia, le rondinelle appena nate reclamano il cibo dalla mamma

 
I controlli
Covid, ben 389 sanzioni nel Barese negli ultimi 10 giorni in zona gialla

Covid, ben 389 sanzioni nel Barese negli ultimi 10 giorni in zona gialla

 
giustizia svenduta
Bari, «Il milione nascosto negli zainetti? Erano gli onorari del mio lavoro»

Bari, avvocato Chiariello: «Il milione nascosto negli zainetti? Erano gli onorari del mio lavoro»

 
Il caso
Metropolitana Bari-Bitritto: «Cinque anni? È una follia»

Metropolitana Bari-Bitritto: «Cinque anni? È una follia»

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel Potentino
Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

 
TarantoLadro seriale
Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

 
BariNel Barese
Carbonara, accende in strada una batteria di fuochi d'artificio: denunciato

Carbonara, accende in strada una batteria di fuochi d'artificio: denunciato

 
LecceIl gip: manca la prova
Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

 
BrindisiIl virus
Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

 
Materafelicità
Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

 

i più letti

la nota

Bari, caos Ordine Architetti: «Ecco i motivi delle nostre dimissioni»

Una nota dell'architetto Frallonardo che replica alle dichiarazioni del presidente uscente Maffiola

Bari, caos Ordine Architetti: «Ecco i motivi delle nostre dimissioni»

il presidente uscente Maffiola

Dopo la lettera inviata dal presidente uscente dell'Ordine degli Architetti di Bari, Paolo Maffiola, alla luce del commissariamento disposto agli inizi di marzo, dopo che 8 consiglieri su 15 hanno rassegnato le dimissioni, riportiamo di seguito la nota inviata dall'architetto Tonio Frallonardo in rappresentanza degli 8 dimissionari:

«La misura era colma. Cercherò di riassumere, in modo quanto più oggettivo possibile, la mia versione dei fatti [...]
La vicenda ha una gestazione lontana nel tempo. Per evitare quanto è poi stato inevitabile, si sono messi in campo tentativi per riportare in un alveo istituzionalmente corretto i comportamenti del presidente Maffiola. Tentativo non riuscito ma che anzi ha prodotto effetti opposti. Al punto che, i consiglieri venivano a sapere dagli organi di informazione, o da altri canali pubblici, di documenti del nostro Ordine inviati a organismi istituzionali, senza che questi fossero mai passati dal Consiglio e deliberati, come prevede il regolamento.

Si è dunque arrivati alle dimissioni ed alla lettera che il presidente Maffiola ha voluto inviare a tutti i presidenti degli Ordini italiani e agli iscritti, presentandosi come vittima dei poteri forti, nella quale si afferma che il nostro Ordine è stato abbandonato dalle istituzioni sovra ordinate e in particolare dal consigliere nazionale Massimo Crusi, cosa che non mi risulta.
Altro argomento: “le tante iniziative per i giovani” sbandierate dal presidente Maffiola. Solo belle parole, dal momento che nei verbali dei consigli (pubblici), non c’è traccia di queste sbandierate iniziative.

E sempre a proposito di giovani, posso invece testimoniare che dopo le dimissioni dei colleghi consiglieri, è stata eliminata dal sito dell’Ordine la pagina dedicata al CORSO DI PREPARAZIONE AGLI ESAMI DI STATO, unica iniziativa specificamente dedicata ai giovani, da me ideata e coordinata. È stata eliminata su “ordine” del presidente. Ricordo infine che il presidente Maffiola disponeva di una maggioranza di undici consiglieri, ma in pochi mesi è riuscito a perderne cinque. Per inciso il nostro ordine ha avuto una prima maggioranza di otto su quindici con me come presidente, poi un’altra di otto su quindici con il consigliere Fiume come presidente. Alle dimissioni di Fiume mi è stato proposto di tornare a fare il presidente con una maggioranza ancora ad otto. Ho declinato, ho escluso che potessi fare di nuovo lo stesso errore, ho lavorato per avere un’ampia maggioranza e, per essere credibile, ho rinunciato alla presidenza offertami. Il mio impegno è stato poi vanificato dagli eventi.
Non mi ripresento alle elezioni, la mia dignità me lo impedisce. Non c’è bisogno di sedere in consiglio, di avere un ruolo, per lavorare ed impegnarsi nell’ordine a favore dei colleghi, soprattutto giovani».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie