Sabato 28 Marzo 2020 | 16:11

NEWS DALLA SEZIONE

emergenza coronavirus
Bari, volantini-truffaldini affissi nei portoni

Bari, volantini-truffaldini affissi nei portoni

 
l'iniziativa
Policlinico Bari, un sms per informare i parenti sulle condizioni dei ricoverati per Coronavirus

Policlinico Bari, un sms per informare i parenti sulle condizioni dei ricoverati per Coronavirus

 
il gesto
Ai domiciliari per spaccio, dona 200 mascherine al Pediatrico di Bari con l'assegno di disoccupazione

Ai domiciliari per spaccio, dona 200 mascherine al Pediatrico di Bari con l'assegno di disoccupazione

 
la storia
Genitori ricoverati per Covid-19, fratelli adolescenti restano soli: comune Bari si mobilita

Genitori ricoverati per Covid-19, fratelli adolescenti restano soli: comune Bari si mobilita

 
la storia
Bari, anziano fa la fila dal market per 4 volte: «Stavo prendendo aria, a casa c'è mia moglie»

Bari, anziano si mette in fila al market per 4 volte: «Stavo prendendo aria, a casa c'è mia moglie»

 
emergenza coronavirus
Medici volontari per aiutare la Lombardia: un barese ieri è partito per Piacenza

Medici volontari per aiutare la Lombardia: un barese ieri è partito per Piacenza

 
emergenza coronavirus
Coronavirus, ospedale Molfetta infermiera positiva: chiuso pronto soccorso

Ospedale Molfetta infermiera positiva: riapertura del pronto soccorso

 
Il virus
Coronavirus a Bari, contagi all'Oncologico: chiusi due reparti per sanificazione

Coronavirus a Bari, contagi all'Oncologico: chiusi due reparti per sanificazione

 
Il caso
Bari, donna corriere della droga: licenziata. Jobs Act finisce alla Consulta

Bari, donna corriere della droga: licenziata. Jobs Act finisce alla Consulta

 
In via Sabotino
Bari, carambola a Carrassi: auto si cappotta dopo aver urtato due auto

Bari, carambola a Carrassi: auto si cappotta dopo aver urtato due auto

 
emergenza coronavirus
Policlinico Bari, una «control room» per le indagini sui contatti degli operatori sanitari positivi

Policlinico Bari, 14 dipendenti positivi: una «control room» per le indagini sui contatti dei sanitari

 

Il Biancorosso

le dichiarazioni
Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria»

Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggial'allarme
Coronavirus, a Foggia muore operatore del 118: aveva 48 anni

Coronavirus, a Foggia muore operatore del 118: aveva 48 anni

 
Homeemergenza coronavirus
Bari, volantini-truffaldini affissi nei portoni

Bari, volantini-truffaldini affissi nei portoni

 
Leccel'emergenza
Coronavirus: bloccato in Montenegro, panettiere salentino torna a casa

Coronavirus: bloccato in Montenegro, panettiere salentino torna a casa

 
Potenzail bollettino
Coronavirus Basilicata: altri 29 casi nelle ultime 24 ore, 170 positivi totali

Coronavirus Basilicata: altri 29 casi nelle ultime 24 ore, 170 positivi totali

 
Tarantol'operazione
Taranto, carabinieri arrestano 30enne rumena in casa con connazionali: ricercata dal 2015

Taranto, carabinieri arrestano 30enne rumena in casa con connazionali: ricercata dal 2015

 
Potenzaregione basilicata
Coronavirus, ordinanza di Bardi chiude i comuni di Tricarico, Irsina e Grassano

Coronavirus, ordinanza di Bardi chiude i comuni di Tricarico, Irsina e Grassano

 
Batemergenza coronavirus
Bat, attivati i droni per il controllo dall'alto anti-assembramenti

Bat, attivati i droni per il controllo dall'alto anti-assembramenti

 
Brindisia cerano
Sbarco di migranti nel Brindisino in piena emergenza sanitaria: circa 30 egiziani, tutti con le mascherine

Sbarco di migranti nel Brindisino in piena emergenza sanitaria: 44 egiziani e iracheni, minorenni, tutti con le mascherine

 

Banco Farmaceutico

Raccolta del farmaco cresce del 20% in Puglia: «Aiuteranno circa 33mila persone bisognose»

Positivo il bilancio della Giornata del Farmaco 2020: hanno aderito 324 farmacie, 60 in più del 2019

farmacia

BARI - Cresce il fabbisogno, ma cresce anche la solidarietà: è questo il dato rilevante che emerge in Puglia, in linea con il dato nazionale, a consuntivo della Giornata di Raccolta del Farmaco che quest’anno si è fatta in sette. Dal 4 al 10 febbraio scorso, in 324 farmacie pugliesi che hanno aderito all’iniziativa nel ventennale del Banco Farmaceutico, i cittadini hanno potuto acquistare dei medicinali da banco destinati a 103 enti assistenziali che li hanno distribuiti a circa 33mila persone in difficoltà.  La raccolta è cresciuta del 20% rispetto allo scorso anno con 35.750 farmaci donati in 69 farmacie in più rispetto al 2019, per un valore complessivo di 236mila euro. Nelle sole province di Bari e Bat, hanno aderito all’iniziativa 159 farmacie e sono stati raccolti oltre 16mila farmaci per un valore di 115mila euro. Oltre 4.400 gli assistiti da 43 enti.

«Come ha giustamente sottolineato il presidente della fondazione, Sergio Daniotti, aver esteso la raccolta a una settimana ha rappresentato uno sforzo notevole, ma i risultati – dichiara Francesco Di Molfetta, delegato territoriale di Fondazione Banco Farmaceutico onlus – sono stati tangibili. La raccolta dei farmaci da automedicazione e, dunque, totalmente a carico dei cittadini, organizzata dal Banco Farmaceutico in collaborazione con l'Ordine dei Farmacisti di Bari e Bat e Federfarma, ha riscosso un’attenzione che deve far riflettere.  Questo significa che un numero sempre più ampio di persone che non sono in grado di acquistarli, potrà accedere ai farmaci senza doversi porre dinanzi ad una scelta, drammatica e inaccettabile: curarsi o comprarsi da mangiare».  

Un ringraziamento particolare va ai cittadini, ai volontari, alle realtà assistenziali, ai farmacisti, nonché alle aziende e alle associazioni di categoria che rendono possibile l’iniziativa, ma anche alle aziende e alle associazioni di categoria che, grazie al loro contributo continuativo, consentono al Banco Farmaceutico di poter donare farmaci tutto l’anno agli enti assistenziali per contrastare la povertà sanitaria in Italia.

«Siamo nella giusta direzione – commenta il presidente dell’Ordine dei Farmacisti Bari e Bat, Luigi d’Ambrosio Lettieri che ha sostenuto l’iniziativa sin dal suo esordio con la Fofi – ma proprio per questo bisogna tenere alta la guardia e anzi continuare con l’opera di potenziamento della rete di solidarietà. La farmacia si conferma un punto di riferimento fondamentale per la comunità. In questo contesto, diventa ancora più prezioso l’apporto dei media che con la loro opera di informazione possono fare la differenza».

Anche Federfarma Puglia si dice soddisfatta. “Registriamo un incremento del numero delle farmacie che hanno aderito all'iniziativa – sottolinea il presidente Vito Novielli - così come una maggiore attenzione al problema della povertà sanitaria, in linea con il ruolo della farmacia nell’ambito del sistema sanitario nazionale per tutelare la salute dei cittadini, a partire dai più fragili”.

Il presidente di Federfarma Bat, Michele Pellegrini Calace afferma che “il consuntivo della GRF 2020 rileva la crescita della rete di solidarietà, ma anche del fabbisogno. Per questo occorre lavorare sempre di più nella direzione avviata dal Banco Farmaceutico, sostenendo concretamente l’opera difficile e meritoria di questi Enti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie