Lunedì 13 Luglio 2020 | 01:29

NEWS DALLA SEZIONE

Sparatoria misteriosa
Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

 
Il caso
«Quell’uomo sui monti era Pietro»

«Quell’uomo sui monti era Pietro»: presunto avvistamento di un uomo scomparso nel Barese un anno fa

 
I controlli
Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

 
Turismo
Lo spot per promuovere le bellezze della Puglia: Toti e Tata diventano cartoon

Lo spot per promuovere le bellezze della Puglia: Toti e Tata diventano cartoon

 
Minori terribili
Bari, rapina cellulare a giovane e chiede soldi per restituirlo: arrestato 17enne albanese

Bari, rapina cellulare a giovane e chiede soldi per restituirlo: arrestato 17enne albanese

 
La novità
Coronavirus, da Bari nuovo kit diagnostico per intercettare gli asintomatici

Coronavirus, da Bari nuovo kit diagnostico per intercettare gli asintomatici

 
Disagi
Bari, troppi impiegati in telelavoro: code all'Agenzia delle Entrate

Bari, troppi impiegati in telelavoro: code all'Agenzia delle Entrate

 
Turismo
I turisti scelgono l'Italia ma le vacanze sono brevi: tra le mete predilette la Puglia

I turisti scelgono l'Italia ma le vacanze sono brevi: tra le mete predilette la Puglia

 
lavoro
Sanità, il Policlinico Bari stabilizza 41 precari

Sanità, il Policlinico Bari stabilizza 41 precari

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariSparatoria misteriosa
Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

 
Foggiatragedia sfiorata
Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

 
Brindisil'arresto
Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

 
Tarantosbarchi
MIgranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare sul territorio

Migranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare

 
MateraManutenzione
Matera, la vasca della Villa non più una palude

Matera, la vasca della Villa non più una palude

 
PotenzaCentro storico
Potenza, tavoli e locali all’aperto . La piazza rivive causa Covid

Potenza, tavoli e locali all’aperto. La piazza rivive dopo il Covid

 
Lecceil caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
BatAmbiente
Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

 

i più letti

Igiene urbana

Bari, al San Paolo si cambia: rifiuti presi porta a porta

Addio ai cassonetti e si spera anche ai cinghiali. L'organico sarà raccolto la mattina

raccolta rifiuti urbani

BARI - La rivoluzione dei rifiuti sbarca al San Paolo. Da domenica notte, nella zona del Comparto B, e cioè a ridosso della fermata Tesoro della metropolitana, della sede del Municipio III e fino al confine con viale Europa, i cassonetti saranno rimossi dalle strade. Il debutto del porta-a-porta è in programma domani. La frazione dell’immondizia che sarà ritirata per prima è quella del non riciclabile, che potrà essere conferito anche il venerdì.

Ma la novità più importante riguarda l’organico. Per evitare che i residui alimentari vengano lasciati fuori dalle case e nei cortili dei condomìni durante la notte, quando i cinghiali escono dalla Lama e vanno a caccia di cibo per sfamarsi, la raccolta sarà effettuata di mattina con modalità diverse. Spiega l’assessore all’Ambiente, Pietro Petruzzelli: «Per venire incontro alle esigenze dei residenti del quartiere e limitare i disagi, l’umido si potrà conferire in due modi. Il lunedì, il giovedì e il sabato le pattumelle potranno essere esposte dalle 8 alle 9.30 del giorno di raccolta. Quei cittadini che escono di casa in anticipo potranno invece portare le buste nei due punti mobili dell’Amiu, che saranno allestite in via Pacifico Mazzoni, vicino al supermercato, e in via Salvatore Tramonte, nelle vicinanze della fermata della metro. Nei mezzi dell’Amiu si potrà smaltire esclusivamente l’organico».
Per quanto riguarda le altre tipologie di immondizia, la plastica e i metalli si dovranno lasciare sotto casa il giovedì e il sabato; la carta e il vetro il mercoledì. I contenitori dovranno essere esposti dalle 21 alle 24 del giorno precedente al passaggio di raccolta.

Per chiarire al meglio il funzionamento del sistema, l’assessore Petruzzelli con il presidente del Municipio Tre, Nicola Schingaro, ha incontrato i cittadini nella sede del Municipio.
«Questa procedura di raccolta dei rifiuti - ha commentato il presidente Schingaro - per quanto comporti un po’ più di impegno ed attenzione da parte degli utenti del servizio, permette di garantire un netto aumento del riciclo, con conseguente riduzione dell'impatto ambientale dei rifiuti. Inoltre, col tempo, l'aumento della differenziata porterà anche all'abbassamento delle spese relative alla tassa sui rifiuti».
Si comincia domani, dunque. Molti residenti ritengono che possa essere questo il modo di risolvere definitivamente il tema della inquietante convivenza con i cinghiali. Si tratta di una sperimentazione importante che presto potrà essere estesa a tutto l’ampissimo perimetro del popoloso quartiere San Paolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie