Martedì 26 Maggio 2020 | 21:30

NEWS DALLA SEZIONE

mobilità sostenibile
Bari, presentato il piano «Open Space» con piste ciclabili e piste per show

Bari, presentato il piano «Open Space» con piste ciclabili e piste per show

 
Il processo
Bari, «pizzo» a discoteca chieste tre condanne dalla Dda

Bari, «pizzo» a discoteca chieste tre condanne dalla Dda

 
Femminicidio
Bari, uccise la ex e occultò cadavere, condannato a 22 anni: «Alla base un amore malato»

Bari, uccise la ex e occultò cadavere, condannato a 22 anni: «Alla base un amore malato»

 
La protesta
Bari, avvocati consegnano tesserini professionali : «La giustizia rischia la paralisi»

Bari, avvocati consegnano tesserini professionali : «La giustizia rischia la paralisi»

 
strade
Consiglio comunale, Bari non avrà più via intitolata a Nicola Pende

Comune Bari: eliminare via Pende. La strada esiste da 44 anni, da 14 si parla di eliminarla

 
nel Barese
Provoca incidente sotto effetto di alcool e scappa: polizia denuncia 23enne e gli ritira la patente

Provoca incidente sotto effetto di alcool e scappa: polizia denuncia 23enne e gli ritira la patente

 
il fatto
«Se mi riprendi ti butto a mare»: troupe Rai aggredita a Bari, solidarietà Assostampa

«Se mi riprendi ti butto a mare»: troupe Rai aggredita a Bari, solidarietà Assostampa

 
L'Emergenza
Bari, allarme affitti: inquilini in grande difficoltà, aumentano le morosità

Bari, allarme affitti: inquilini in grande difficoltà, aumentano le morosità

 
Prostituzione
Adelfia, il mercato del sesso torna a fiorire dopo l'emergenza

Adelfia, «fase 2» anche per il mercato del sesso, rifiorito dopo l'emergenza

 
formazione
Università di Bari, quest'anno l'«open day» è online

Università di Bari, quest'anno l'«open day» è online

 
l'iniziativa
«L’Italia che canta». L’Orchestra di Bari online con la Cucinotta madrina

«L’Italia che canta»: l’Orchestra di Bari online con la Cucinotta madrina

 

Il Biancorosso

Calcio
L’ultima incornata dello Zar Maiellaro. «De Laurentiis, spingi il Bari in serie A»

L’ultima incornata dello Zar Maiellaro: «De Laurentiis, spingi il Bari in serie A»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barimobilità sostenibile
Bari, presentato il piano «Open Space» con piste ciclabili e piste per show

Bari, presentato il piano «Open Space» con piste ciclabili e piste per show

 
TarantoLa tragedia
Taranto, si ribalta Apecar muore 80enne, ferita la moglie

Taranto, si ribalta Apecar muore 80enne, ferita la moglie

 
LecceLa decisione
Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

 
Foggiafase 2
Più controlli anti-movida e stop a sagre e feste nel Foggiano: la richiesta del prefetto

Controlli anti-movida e stop a sagre e feste nel Foggiano: le richieste del prefetto

 
Materadalla polizia
Matera, in auto con la marijuana: 25enne ai domiciliari

Matera, in auto con la marijuana: 25enne ai domiciliari

 
Potenzanel Potentino
Venosa, nell’ex ghetto di Boreano sorgerà un moderno centro di accoglienza migranti

Venosa, nell’ex ghetto di Boreano sorgerà un moderno centro di accoglienza migranti

 
Batil grande accusatore
Sistema Trani, chiesto il giudizio per D’Introno

Trani, giustizia svenduta: «D'Introno non è una vittima, deve essere processato»

 
BrindisiAmbiente
Ostuni, volontari scoprono amianto nascosto in campagna

Ostuni, volontari scoprono amianto nascosto in campagna

 

i più letti

la misura

Il questore: «Niente cellulari per Lestingi, patron di 'Meraviglioso Natale'»

L'organizzatore della contestatissima manifestazione di Polignano a Mare non potrà utilizzare dispositivi elettronici: ecco l'avviso orale emesso dal questore di Bari

Il questore: «Niente cellulari per Lestingi, patron di 'Meraviglioso Natale'»

Non può utilizzare dispostivi elettronici, tra cui il cellulare, e dunque nemmeno Facebook. Michele Lestingi, l’imprenditore di Conversano che lo scorso anno ha organizzato il contestatissimo «Meraviglioso Natale» di Polignano (il centro storico chiuso con i tornelli e accessibile solo a pagamento) giovedì scorso è stato destinatario di un «avviso orale» emesso dal questore di Bari.

Si tratta della più lieve tra le misure di prevenzione, che mira a dissuadere il destinatario dal mettere in atto comportamenti contrari alla legge. Nel caso di Lestingi, che era già stato destinatario di avviso orale nel 2006, alla base del provvedimento che gli è stato notificato attraverso i carabinieri di Monopoli ci sarebbero elementi sul tenore di vita, troppo alto in relazione ai redditi dichiarati, alcuni precedenti accumulati tra il 2015 e il 2018 relativi ad accuse gravi come ad esempio il riciclaggio, e alcune denunce per resistenza a pubblico ufficiale (non si è fermato all’«alt» mentre guidava una macchina con targa tedesca) e appropriazione indebita (per cui è a processo davanti al Tribunale di Brindisi). Anche se alcuni dei procedimenti penali si sono conclusi con la prescrizione, i fatti contestati sarebbero comunque - secondo la questura - indicativi di «pericolosità sociale»: in base alle informative di polizia, Lestingi sarebbe implicato nella «gestione di attività illecite».

L’eventuale violazione delle prescrizioni imposte dall’avviso orale (cioè: se il destinatario non «cambia vita», o - nel caso specifico - continua ad usare dispositivi elettronici) possono portare all’aggravamento della misura di prevenzione, facendo scattare la sorveglianza speciale.
«Stiamo studiando gli atti per presentare l’opposizione - dice però l’avvocato di Lestingi, Francesco Iudice -, dimostreremo che lui non vive di illeciti ma ha redditi certi e ha un costo basso della vita, e che per il resto mancano i pressupposti oggettivi e soggettivi. Nel provvedimento vengono utilizzate sentenze che la Cassazione ha già ritenuto inutilizzabili per dimostrare la pericolosità sociale». Giusto pochi giorni prima dell’avviso orale, la Cassazione (Seconda sezione, presidente Gallo) ha depositato le motivazioni in base a cui è stato respinto l’appello della Procura generale di Bari contro la sentenza che - a seguito di un primo annullamento - a marzo aveva confermato l’annullamento del sequestro dei beni disposto a carico di Lestingi nel 2015, dopo una indagine della Dia.

Alla vigilia delle feste di Natale del 2018, Lestingi ha presentato al Comune di Polignano un progetto per l’installazione di bancarelle nel centro storico. L’accesso al cuore del paese avveniva, a pagamento, attraverso dei tornelli, iniziativa che ha fatto il giro del mondo e si è conclusa tra le polemiche, con accuse incrociate tra organizzatori e amministrazione comunale in merito a mancati pagamenti. Nei giorni scorsi, una pagina Facebook ha annunciato che l’iniziativa quest’anno sarebbe stata ripetuta nel centro storico di Ostuni. Ma il sindaco, Guglielmo Cavallo, ha chiarito che non è mai stata rilasciata alcuna autorizzazione

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie