Giovedì 14 Novembre 2019 | 13:05

NEWS DALLA SEZIONE

I dati
Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

 
L'attacco
Il marittimo di Molfetta sparato in Messico sta bene: presto abbraccerà i familiari

Il marittimo di Molfetta ferito in Messico sta bene: presto abbraccerà i familiari

 
Periferie
Bari, San Girolamo di sangue 10 anni al killer di «la Befana»

Bari, San Girolamo di sangue 10 anni al killer di «la Befana»

 
Occupazione
Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

 
Nel 2014
Bari, uccise pusher per droga non pagata: condannato 43enne. Favorì clan Strisciuglio

Bari, uccise pusher per droga non pagata: condannato 43enne. Favorì clan Strisciuglio

 
L'operazione della polizia
Bari, ruba scarpe da H&M e tenta la fuga: arrestato 35enne

Bari, ruba scarpe da H&M e tenta la fuga: arrestato 35enne

 
Il caso
Bari, truffò i suoi clienti: pena ridotta in appello per ex prof Uniba

Bari, truffò i suoi clienti: pena ridotta in appello per ex prof Uniba

 
La città a rischio
Bari, piazza Cesaree Battisti buia regno di spacciatori e baby gang

Bari, piazza Cesare Battisti buia regno di spacciatori e baby gang

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa storia
Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

 
Matera
Vigili del Fuoco, da oggi sono cittadini onorari di Matera

Vigili del Fuoco, da oggi sono cittadini onorari di Matera

 
LecceIl gasdotto
Tap, Snam annuncia: «Lavori al 90%, consegna confermata per il 2020»

Tap, Snam annuncia: «Lavori al 90%, consegna confermata per il 2020»

 
BrindisiA san vito dei normanni
Brindisi, infastidisce clienti di supermercato e manda in ospedale un cc: arrestato

Brindisi, infastidisce clienti di supermercato e manda in ospedale un cc: arrestato

 
TarantoDurante la task force
Infrataras Taranto, in 145 a rischio licenziamento: domani sit in in Regione

Infrataras Taranto, in 145 a rischio licenziamento: domani sit in in Regione

 
BariI dati
Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

 
PotenzaLa città che cambia
Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

 
FoggiaLotta alla droga
Vieste, in auto con 1 kg di cocaina purissima e 20mila euro: arrestato

Vieste, in auto con 1 kg di cocaina purissima e 20mila euro: arrestato

 

i più letti

raccolta fondi

Sinfonia «Resurrezione» per costruire San Nicholas a New York

Proventi del concerto per la restaurazione del santuario dedicato a San Nicola, distrutto nel 2001 e cofinanziato dal comune di Bari

Sinfonia «Resurrezione» per costruire San Nicholas a New York

«Essendo io nato a Nicosia, la capitale di Cipro e l'unica divisa al mondo (una metà filo-greca e l'altra filo-turca – n.d.r.), abbiamo deciso di dedicare questo concerto in ricordo di tutti coloro che hanno perso la vita durante i tragici eventi dell'11 settembre (2001 – n.d.r.), celebrare la libertà di essere newyorkesi e donare tutti i proventi di questa serata per la restaurazione del Santuario Nazionale di San Nicola a Ground Zero: una figura di pace e unità internazionale».

Con questa «ouverture» il maestro Yiannis Hadjiloizou, musicista cipriota di 43 anni, ha introdotto la serata di gala nel tempio della musica della «Grande Mela», la mitica Carnegie Hall, dove ha diretto la Sinfonia n° 2 di Gustav Mahler, scelta non a caso perché nota come «Resurrezione», eseguita dalla Filarmonica di Atene.

Cultura e fede per dare possibilmente una svolta decisiva al completamento della chiesetta distrutta negli attentati suicidi condotti con aerei di linea dirottati, con i quali i terroristi distrussero soprattutto le Torri Gemelle. Una serata sotto l'egida del nuovo Metropolita della Chiesa greco-ortodossa d'America, il turco Elpidophoros insediatosi pochi mesi fa con un'agenda «politica» che prevede al primo punto il completamento del nuovo tempio dedicato a San Nicola nel cuore di Manhattan, opera che ha goduto anche di un contributo del Comune di Bari (portato a New York dall'allora sindaco Simeone Di Cagno Abbrescia nel 2004: 15 anni fa) di 258mila euro.

Ma il completamento della nuova chiesa dedicata a San Nicholas, patrimonio della comunità greco-ortodossa statunitense, è affare con cifre molto più alte. Spesi i primi 40 milioni di dollari, a fine 2017 una grave crisi finanziaria ha colpito l'Arcidiocesi newyorchese, determinando la chiusura dei cantieri, proprio in coincidenza con le festività Nicolaiane di dicembre (che introducono il Natale, tanto da far accomunare la figura del Patrono di Bari, Vescovo di Myra, l'attuale Turchia, realmente esistito fra il 270 e il 343 con il mitico Santa Claus) e rinviando, senza la possibilità di previsioni certe, la ripresa dei lavori al reperimento di nuove risorse.

Per vedere l'opera finita e far aprire le porte del nuovo tempio Nicolaiano, disegnato dall'archistar spagnolo Santiago Calatrava, è stato calcolato che occorrono altri 40 milioni di dollari, per rastrellare i quali il nuovo Metropolita ha messo in moto i gruppi politico-finanziari degli immigrati greci negli States, con l'appoggio esterno (politico) del governatore Andrew Cuomo, che è sceso in campo come «testimonial» della campagna per San Nicholas.

In questa cornice di «resurrezione», riprendendo il brano-simbolo scelto per il pubblico di giovedì sera, si inquadra il concerto diretto da un maestro cipriota con un'orchestra greca. Un «fil rouge» di fratellanza e speranza che dal cuore del Mediterraneo (a Istanbul risiede il Patriarca della Chiesa greco-ortodossa, Bartolomeo) attraversa Bari, dove sono custodite e venerate da pellegrini provenienti da tutto il mondo le spoglie di San Nicola, e arriva dritto al cuore della metropoli statunitense.

«Sarà luogo di pace e di riflessione questa nuova chiesa di San Nicholas» ha detto ancora il maestro Hadjiloizou al suo pubblico. Parole di speranza proprio nelle ore in cui tutto il Mediterraneo e le diplomazie dell'area euro-atlantica si trovano a dover fare i conti con l'offensiva militare lanciata dal governo turco contro i curdi.

«Madrina» della serata promossa dall'Arcivescovo Elpidophoros è stata Katerina Panagopoulos, ambasciatrice onoraria di Grecia e vedova del ricco armatore Pericle Panagopoulos considerato secondo solo al celeberrimo Aristotele Onassis, cofondatore con il figlio Alessandro della Compagnia «Superfast Ferries» (che assicura i collegamenti via traghetto fra Bari, Corfù, Igoumenitsa e Patrasso).

Anche Pericle Panagopoulos, morto a febbraio scorso all'età di 83 anni, a suo modo visse una «resurrezione», quando dieci anni fa fu rapito ad Atene da un commando armato e rilasciato solo dopo un riscatto di 39 milioni di dollari pagato dalla famiglia.

Evidentemente, ogni «resurrezione» è sì possibile, ma a costo di enormi risorse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie