Domenica 31 Maggio 2020 | 00:58

NEWS DALLA SEZIONE

emergenza coronavirus
Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

 
Il concessionario Audi Magnifica
Bari, «Prestiti e formule per stimolare il mercato dell’auto»

Bari, «Prestiti e formule per stimolare il mercato dell’auto»

 
Emergenza
Snobbati i test a Gravina. In 25 su 40 non si fidano

Bimbo di 2 anni fa test sierologico a Gravina. Gli adulti lo snobbano: in 25 su 40, non si fidano

 
emergenza coronavirus
Bari, solidarietà, sorrisi e tablet ai bambini più svantaggiati

Bari, solidarietà, sorrisi e tablet ai bambini più svantaggiati del Libertà

 
Paesaggio
Il ponte di Gravina, da James Bond ai Luoghi del cuore

Il ponte di Gravina, da James Bond ai Luoghi del cuore del Fai

 
Martedì 2 giugno
Molfetta, «Facciamo ripartire la musica»

Molfetta, due deejay in spiaggia danno voce alla musica fatta tacere per 3 mesi

 
L'accusa
Fitto contro Emiliano: «Xylella infetta Bari? È il fallimento delle sue politiche agricole»

Fitto contro Emiliano: «Xylella infetta Bari? È il fallimento delle sue politiche agricole del governatore»

 
La polemica
Regionali 2020, la Lega Puglia conferma: «Altieri è il nostro candidato»

Regionali 2020, la Lega Puglia conferma: «Altieri è il nostro candidato»

 
Sanità
Sanità, la protesta dei neomedici: «Troppo pochi i posti per le specializzazioni»

Bari, la protesta dei neomedici: «Troppo pochi i posti per le specializzazioni»

 
emergenza coronavirus
Puglia, in caso di seconda ondata di contagi saranno pronti 4 ospedali Covid

Puglia, in caso di seconda ondata di contagi, in autunno pronti 4 ospedali Covid

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
Bariemergenza coronavirus
Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 
LecceIndustria
L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

 
FoggiaLa lite
San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

 
BariTemporali
Maltempo Puglia

Puglia e Basilicata, maltempo da brividi: prima la shelf cloud e poi la maxi grandinata

 
Batl'ordinanza
Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

 
BrindisiLa decisione
Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

 

i più letti

Verso l'estate

Nei pub di Bari vecchia con il taxi collettivo: tariffe fisse da 10-12 euro

Intesa fra ristoratori, tassisti e Comune. L’assessore Palone: «La movida in sicurezza»

Bari vecchia piazza del Ferrarese

BARI - Il nome del progetto racchiude il senso dell’iniziativa: «Taxi centro storico». Questa estate i giovani, come pure le famiglie e gli adulti che frequentano i locali della città vecchia, avranno la possibilità di spostarsi dai quartieri periferici in tutta sicurezza, chiamando a costi fissi il taxi che diventa collettivo: l’importo della corsa potrà essere diviso tra gli occupanti dell’auto.

C’è dell’altro. Sempre con l’obiettivo di rilanciare la movida dei vicoli che trasudano storia e tradizione e delle piazze circondate dai monumenti, i clienti dei pub, delle birrerie e dei ristoranti avranno diritto ad un coupon per ottenere lo sconto del 10% sulla consumazione in tutti quei locali commerciali che andranno a sottoscrivere la convenzione.
È più di una intenzione. Una riunione operativa fra la cooperativa dei tassisti e l’associazione dei commercianti e dei ristoratori della città vecchia, finalizzata a valutare gli ultimi dettagli in vista della firma del protocollo intesa che sarà messo a punto nei prossimi giorni, alla quale ha preso parte l’assessore allo Sviluppo economico Carla Palone, si è svolta ieri mattina.
Spiega l’assessore: «In vista della bella stagione abbiamo messo a sistema un progetto a cui stiamo lavorando da molti mesi. Il taxi collettivo è un servizio che ha diversi vantaggi sia per i cittadini, sia per gli operatori economici. È innanzitutto un servizio di trasporto sicuro soprattutto per i più giovani, è conveniente per le famiglie ed è un’occasione per le attività commerciali che potranno beneficiare dell’arrivo di più persone che, senza lo stress di trovare parcheggio, potranno scegliere il centro per trascorrere le serate».

La filosofia è questa: ridurre l’afflusso di automobili e snellire il traffico fa rima con una città a misura di pedoni. Continua Carla Palone: «L’aria non sarà satura di smog causato dai gas di scarico. Tutti potranno chiamare il taxi collettivo, anche i turisti. Questo protocollo è il risultato dell’incontro fra più esigenze, nel rispetto dei ruoli e delle competenze di ciascuno, uniti per raggiungere un traguardo comune. L’accordo è il frutto della collaborazione intrapresa in questi anni con gli operatori commerciali che hanno sposato i programmi dell’amministrazione: valorizzare lo spazio pubblico come luogo di incontro, di conoscenza e come volano dell’economia cittadina».
Le tariffe ridotte sono standard e oscillano fra i 10 e i 12 euro. Predefiniti pure i punti di raccolta: si parte e si rientra a 10 euro da via Caldarola, dallo spiazzo di fronte alla chiesa di San Sabino, dalla Fiera del Levante; il costo sale a 12 euro se la fermata è in via Bovio vicino al palazzetto dello sport, in viale della Resistenza oppure in viale Gandhi. I passeggeri saranno lasciati e ripresi in corso Vittorio Emanuele e in piazza Federico II di Svevia.
I prezzi si riferiscono alla singola tratta: ognuno potrà scegliere se prendere il taxi solo per l’andata, solo per il ritorno oppure per entrambi i percorsi, in quest’ultimo caso pagando il doppio.
Per tradurre nei fatti l’intesa, il Comune si impegna a posizionare un’apposita segnaletica orizzontale e verticale per segnalare i punti di raccolta e a pubblicizzare l’iniziativa, e i tassisti a garantire il servizio tutti i giorni dell’anno, sabato e domenica inclusi, senza fare soste intermedie. Saranno infine gli stessi tassisti a rilasciare il coupon a ogni singolo passeggero, che vale come sconto sulla consumazione nei locali che esporranno la locandina di adesione al progetto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie