Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 10:03

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Barese
Rutigliano, l'agguato a fuoco per vendicare debito di droga fallì, identificati 5 responsabili

Rutigliano, l'agguato a fuoco per vendicare debito di droga fallì, identificati 5 responsabili

 
L'iniziativa
Le strade di Bari si colorano con i murales dei Lego, grazie allo street artist Pao

Le strade di Bari si colorano con i murales dei Lego, grazie allo street artist Pao

 
Rapina aggravata
Bari, 16enni rapinarono market, incastrati dalle telecamere

Bari, 16enni rapinarono market, incastrati dalle telecamere

 
L'allarme
Siringhe in centro e al parco: è emergenza eroina a Bari

Siringhe in centro e al parco: è emergenza eroina a Bari

 
In programma giovedì 21
Nuova sede consiglio regionale Puglia, corsa contro il tempo per la prima riunione

Nuova sede consiglio regionale Puglia, corsa contro il tempo per la prima riunione

 
La lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
La rabbia del sindaco
Giovinazzo, imbrattano con spray il palazzo vescovile: «Gesto da mocciosi»

Giovinazzo, imbrattano con spray il palazzo vescovile: «Gesto da mocciosi»

 
L'evento
Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, porta la pizza fritta dolce a Conversano

Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, porta la pizza fritta dolce a Conversano

 
Truffa
Bari, si fingeva geometra del Comune e derubava gli anziani: arrestato

Bari, si fingeva geometra del Comune e derubava gli anziani: arrestato

 
Alla facoltà di giurisprudenza
Bari, «Sexy avances dal professore»: per la Procura il caso è chiuso

Bari, «Sexy avances dal prof»: per la Procura il caso è chiuso

 
Ambiente ferito
Bari, mattanza di tartarughe marine: decapitate per superstizione

Bari, mattanza di tartarughe marine: decapitate per superstizione

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 
TarantoNel Tarantino
Palagiano: abusa di una minorenne e la perseguita, in manette un 65enne

Palagiano: abusa di una minorenne e la perseguita, in manette un 65enne

 
BariNel Barese
Rutigliano, l'agguato a fuoco per vendicare debito di droga fallì, identificati 5 responsabili

Rutigliano, l'agguato a fuoco per vendicare debito di droga fallì, identificati 5 responsabili

 
FoggiaNel Foggiano
Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti

Borgo Mezzanone: sequestrati immobili abusivi nel ghetto dei migranti FOTO

 
LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 

L'appello

Anmic al Governo: «Pensioni d’invalidità bloccate a 285 euro»

Il debutto imminente del sussidio di stato varato da Palazzo Chigi di fatto non migliora la condizione delle persone con disabilità, escluse dai suddetti benefici

L'«invalidità» è reddito Isee una mannaia per 25mila

BARI - Il reddito di cittadinanza non incrementa le pensioni d’invalidità bloccate a 285 euro al mese, l’Anmic Bari lancia un appello al Governo, pronta a portare a Roma il fronte della protesta. Il debutto imminente del sussidio di stato varato da Palazzo Chigi di fatto non migliora la condizione delle persone con disabilità, escluse dai suddetti benefici, nonostante le precedenti rassicurazioni.
L’associazione nazionale invalidi civili denuncia «le promesse elettorali non mantenute», disattendendo le aspettative delle persone disabili, di fatto estromesse dalla misura dell’esecutivo gialloverde, che avrebbe dovuto «automaticamente» innalzare tutte le misere pensioni di invalidità ancora ferme a 285 euro. «Come Anmic Bari abbiamo accolto da subito l’appello del nostro Presidente nazionale Nazaro Pagano a proseguire la battaglia per la difesa dei diritti delle persone con disabilità», afferma il presidente Anmc Bari Michele Caradonna, annunciando la mobilitazione su Roma, qualora la vicenda non si risolva a livello Parlamentare, «nonostante il sostegno di tutte le forze politiche più sensibili a questi temi».

L’Anmic si è attivata con proposte concrete rivolte al Governo per migliorare la bozza del Decreto al fine di difendere il diritto dei cittadini con disabilità ad una migliore condizione, ma gli emendamenti non sono stati accolti: dall’eliminazione dal concetto di reddito familiare delle prestazioni economiche (assegno mensile e pensione di inabilità 100%) in godimento degli invalidi civili (è escluso dal reddito di cittadinanza il componente di in una famiglia in cui ci sono due percettori di assegno di invalidità) alla possibilità di considerare i soggetti disabili, percettori di prestazioni assistenziali, nucleo autonomo rispetto alla famiglia anagrafica, con la previsione dell’integrazione di assegni e pensioni al 100% fino a raggiungere le soglie previste per il reddito di cittadinanza. Bocciata anche la richiesta di dare l’opportunità ai disabili maggiorenni (non obbligati alla stipula dei patti per il lavoro), di essere inseriti su domanda in un apposito elenco dal quale essere chiamati per l’avvio al lavoro secondo le modalità della legge 68/99.

«Ci aspettano tempi duri in cui l’unione, la determinazione di tutti gli appartenenti alla nostra categoria può fare la differenza» insiste Caradonna, che si già attivato presso la sede barese per reperire le disponibilità degli interessati a partecipare all’eventuale mobilitazione nazionale su Roma, mentre le spese di viaggio con bus organizzato saranno sostenute dall’Anmic locale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400