Martedì 23 Ottobre 2018 | 06:48

NEWS DALLA SEZIONE

Denunciato un ristoratore
Polignano, nel menu tonno frescoA tavola prodotto scaduto e scongelato

Polignano, nel menu tonno fresco, a tavola prodotto sca...

 
L'ultimo saluto
Incidente a Libertà, muore 17enne: «Ciao Andrea, ci mancherà il tuo sorriso»

Incidente a Libertà, muore 17enne: «Ciao Andrea, ci man...

 
emergenza roghi
Terra dei fuochi, in prima linea i comitati e le associazioni

Terra dei fuochi anche a Bari: in prima linea i comitat...

 
Ad Altamura (Ba)
Cava abusiva sequestrata nel Parco dell'Alta Murgia

Cava abusiva sequestrata nel Parco dell'Alta Murgia

 
Ad acquaviva delle fonti (Ba)
Nascondeva eroina in un muretto a secco: ai domiciliari un 34enne

Nascondeva eroina in un muretto a secco: ai domiciliari...

 
L'evento annullato
Noci, «Bacco nelle Gnostre» non si farà e scoppia la polemica

Noci, «Bacco nelle Gnostre» non si fa, polemica

 
Lavoro
Formazione professionale, Puglia verso l'emergenza: scadono 280 contratti

Formazione professionale, Puglia verso l'emergenza: sca...

 
Protesta a Bari
Disabili, addio palestra: la squadra di basket in carrozzina in strada:«Comune Bari accontenta gli amici»

Disabili, squadra  di basket in carrozzina per strada. ...

 
In via Brigata Regina
Bari, scontro tra moto e auto: muore un ragazzo di 17 anni

Bari, terribile scontro tra moto e auto: muore un ragaz...

 
Ad Acquaviva delle Fonti (Ba)
Ruba al mercato due carte di credito con relativi pin, arrestata

Ruba al mercato due carte di credito con relativi pin, ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

L'aggressione

Bari, dj aggredito nel quartiere Libertà da due migranti per rapina: denunciati

L'uomo, 40enne, è stato leggermente ferito con un fendente sferrato con un coltellino mentre era al telefono. Gli hanno portato via il portafogli

aggressione

BARI - Un dj di 40 anni è stato aggredito, nella notte, in una strada del quartiere Libertà di Bari, al centro di polemiche e di iniziative da parte di gruppi di abitanti per la massiccia presenza di migranti, da due persone di nazionalità straniera che, dopo aver tentato invano di strappargli dalle mani il cellulare, si sono impossessati del portafoglio della vittima, e lo hanno lievemente ferito con un fendente sferrato con un coltellino alla nuca. Sul posto sono intervenute quattro pattuglie della Polizia. La vittima ha riferito ai poliziotti che gli aggressori erano stranieri e oggi ha sporto denuncia in Questura.

«Ero appena rientrato da una serata in un locale di Bitritto - racconta Luca all’ANSA - ed ero in videochiamata con la mia ragazza. All’angolo tra via Ravanas e via Crisanzio, dopo avere parcheggiato l’auto in garage, ho notato persone davanti a me che ho pure inquadrato con il telefonino perché la mia ragazza le vedesse. All’altezza di via Garruba sono sopraggiunte alle mie spalle e con forza mi hanno spinto verso il muro cercando di prendere il cellulare». Il 40enne è poi riuscito a fare scivolare lo smartphone nei pantaloni, ma ciò avrebbe provocato rabbia in uno degli aggressori che lo ha ferito lievemente con un coltellino; il complice, invece, è riuscito a portagli via il portafogli, poi trovato in strada senza soldi. Indagini sono in corso per identificare i responsabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400