Mercoledì 12 Maggio 2021 | 07:03

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
«Casa», dal 28 maggio fuori il nuovo disco del tarantino Pierdavide Carone: «Non è solo un luogo fisico»

«Casa», dal 28 maggio fuori il nuovo disco del tarantino Pierdavide Carone: «Non è solo un luogo fisico»

 
Il libro
«Pensavo dormissi», una jam session dell'ironia

«Pensavo dormissi», una jam session dell'ironia

 
Musica
Beatrice Rana in concerto a Roma al S.Cecilia: «Che emozione tornare a esibirsi con il pubblico»

Beatrice Rana in concerto a Roma al S.Cecilia: «Che emozione tornare a esibirsi con il pubblico»

 
L'intervista
Il Canzoniere Grecanico Salentino: nel nuovo disco «Meridiana» le radici del passato incontrano il «tempo sospeso»

Il Canzoniere Grecanico Salentino: nel nuovo disco «Meridiana» le radici del passato incontrano il «tempo sospeso»

 
Nuove uscite
«Non essere», il disco del salentino Frank Bramato esce da schemi e convenzioni

«Non essere», il disco del salentino Frank Bramato esce da schemi e convenzioni

 
Musica
Caparezza, esce il nuovo album Exuvia: «Faccio pace con il passato»

Caparezza, esce il nuovo album Exuvia: «Faccio pace con il passato»

 
Musica
«Nontiscordardimè», fuori il nuovo singolo del duo pugliese Atomi

«Nontiscordardimè», fuori il nuovo singolo del duo pugliese Atomi

 
Musica
«The Rest», nuovo pezzo per la pianista e compositrice pugliese Irene Scardia

«The Rest», emozioni liriche nel segno di Irene Scardia

 
Musica
«Lacci», il nuovo singolo di Francesco Del Prete sui rapporti indissolubili costruiti nel tempo

«Lacci», il nuovo singolo di Francesco Del Prete sui rapporti indissolubili costruiti nel tempo

 
Musica
«L'uomo dietro il campione», Diodato firma la colonna sonora del film Netflix su Baggio

«L'uomo dietro il campione», Diodato firma la colonna sonora del film Netflix su Baggio

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatBuone notizie
Trani, dopo il tam tam sui social ritrovato il furgone rubato a Nazionale calcio in carrozzina

Trani, dopo il tam tam sui social ritrovato il furgone rubato a Nazionale calcio in carrozzina

 
BariSpettacoli
Bari, al Teatro Petruzzelli torna il pubblico: via a concerti e visite guidate

Bari, al Teatro Petruzzelli torna il pubblico: via a concerti e visite guidate

 
Covid news h 24La decisione
Basilicata gialla ma 4 comuni in zona rossa: l'ordinanza di Bardi

Basilicata gialla ma 5 comuni in zona rossa: l'ordinanza di Bardi

 
MateraIl caso
Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

 
GdM.TVL'operazione di recupero
Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

 
NewsweekL'idea
Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

 
Italia TVIl video
Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

 

i più letti

Musica

«Non ci credo»: notizie ed emozioni «fake» nel nuovo singolo di Scuro

Fuori il 23 aprile su tutte le piattaforme digitali per Artist First

«Non ci credo»: notizie ed emozioni «fake» nel nuovo singolo di Scuro

Sonorità incisive e spirito rock si mescolano con elettronica e melodie pop: "Non ci credo" è il nuovo singolo del cantautore salentino Scuro. In uscita venerdì 23 aprile, a questo link, su tutte le piattaforme digitali per Artist First, nel brano prodotto con Adriano "Sure" Sicuro ed Errico "Ruspa" Carcagni, registrato tra Overloud Studio e L'Isola Studio con mix e mastering di Donato Romano, Scuro (chitarra, synth e voce) è accompagnato dalla batteria di Giordano Bello.

Musicalmente, il beat passa da un accento urban e una pulsazione trip - hop a uno sfogo finale più industrial rock. Il testo, attraverso toni dissacratori e sarcastici, ruota intorno al tema principale delle “fake” presenti sia nel mondo dell'informazione sia nelle emozioni quotidiane, intese come stati d’animo miseri e disagevoli che costringono ogni individuo a indossare una maschera. Parte da questo concetto l'idea dell'identità visiva dell’art work della copertina creato da Toto De Lorenzis, nel quale l’artista ha il volto coperto da uno “smile”. Falsa informazione, apparenze, mancanza di autenticità e giustizia: prendere atto di tutto questo ci porta a uno stato di impotenza, tanto che, come rimarcato nel ritornello, “non ci resta che ridere”.

“In questo brano ho voluto dare spazio non più all’introspezione e alla malinconia ma al vigore della sonorità e allo spirito critico, velato da uno spesso strato di sarcasmo", sottolinea Scuro. "Sono maggiori le cose in cui non credo rispetto a quelle in cui credo, ma a queste ultime do un valore molto alto. L’impegno per la musica e il suo messaggio per me sono di vitale importanza, così come l’amicizia e i rapporti umani. In quest’anno di limitazioni e sacrifici", prosegue il cantautore, "ho messo tutta la mia energia nelle canzoni. “Non ci credo” è un brano del quale sono davvero soddisfatto e che utilizza un linguaggio più diretto, dando una svolta alle mie sonorità. Mi piace molto spaziare tra gli stili musicali ed esplorare nuove direzioni dando sfogo a tutto ciò che è il mio background. In questo caso il pop e l’elettronica si arricchiscono di elementi urbani ma anche tribali; ho dato spazio alla chitarra che è il mio strumento e finalmente a quell’anima rock che da tempo tenevo sopita”.
 
Scuro è cantante, chitarrista, autore. Leader dei Logo con cui nel 2010 pubblica l'album "Backstage", finalista di SanremoWeb nel 2009 e vincitore del Jack Daniel's Tour nel 2008, vittoria che permette al cantautore di esibirsi a Nashville negli USA ed aprire live di Hard-Fi e Mick Jones dei Clash. Cantante e chitarrista di Moods con cui pubblica l'album "Wailing" nel 2015 (primo posto nella I-tunes Electronic Chart), vince il contest degli emergenti al RockinRoma e apre i concerti di Chemical Brothers, Prodigy e Subsonica. Allievo del CET, la scuola Autori di Mogol e con un’esperienza live decennale fatta di migliaia di esibizioni e chilometri in tutta Italia, dà quindi vita al progetto solista Scuro, percorso battezzato con il suo primo lavoro discografico Scuro EP pubblicato nel 2019. Il mondo sonoro in cui si muove Scuro Ep spazia dal pop-rock dalla vena più bluesy ad un pop moderno con la cassa in 4 quarti, ma sono presenti anche ritmi più urbani e dalle connotazioni new soul o trip-hop. Nel Dicembre del 2020, dopo quasi un anno dal lancio del suo primo lavoro discografico, pubblica il singolo Da un’altra vita, seguito, nell’Aprile del 2021, da Non ci credo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie