Mercoledì 12 Maggio 2021 | 06:17

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
«Casa», dal 28 maggio fuori il nuovo disco del tarantino Pierdavide Carone: «Non è solo un luogo fisico»

«Casa», dal 28 maggio fuori il nuovo disco del tarantino Pierdavide Carone: «Non è solo un luogo fisico»

 
Il libro
«Pensavo dormissi», una jam session dell'ironia

«Pensavo dormissi», una jam session dell'ironia

 
Musica
Beatrice Rana in concerto a Roma al S.Cecilia: «Che emozione tornare a esibirsi con il pubblico»

Beatrice Rana in concerto a Roma al S.Cecilia: «Che emozione tornare a esibirsi con il pubblico»

 
L'intervista
Il Canzoniere Grecanico Salentino: nel nuovo disco «Meridiana» le radici del passato incontrano il «tempo sospeso»

Il Canzoniere Grecanico Salentino: nel nuovo disco «Meridiana» le radici del passato incontrano il «tempo sospeso»

 
Nuove uscite
«Non essere», il disco del salentino Frank Bramato esce da schemi e convenzioni

«Non essere», il disco del salentino Frank Bramato esce da schemi e convenzioni

 
Musica
Caparezza, esce il nuovo album Exuvia: «Faccio pace con il passato»

Caparezza, esce il nuovo album Exuvia: «Faccio pace con il passato»

 
Musica
«Nontiscordardimè», fuori il nuovo singolo del duo pugliese Atomi

«Nontiscordardimè», fuori il nuovo singolo del duo pugliese Atomi

 
Musica
«The Rest», nuovo pezzo per la pianista e compositrice pugliese Irene Scardia

«The Rest», emozioni liriche nel segno di Irene Scardia

 
Musica
«Lacci», il nuovo singolo di Francesco Del Prete sui rapporti indissolubili costruiti nel tempo

«Lacci», il nuovo singolo di Francesco Del Prete sui rapporti indissolubili costruiti nel tempo

 
Musica
«L'uomo dietro il campione», Diodato firma la colonna sonora del film Netflix su Baggio

«L'uomo dietro il campione», Diodato firma la colonna sonora del film Netflix su Baggio

 

Il Biancorosso

La novità
Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

Bari, il difensore Alessandro Minelli fermo per tre mesi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatBuone notizie
Trani, dopo il tam tam sui social ritrovato il furgone rubato a Nazionale calcio in carrozzina

Trani, dopo il tam tam sui social ritrovato il furgone rubato a Nazionale calcio in carrozzina

 
BariSpettacoli
Bari, al Teatro Petruzzelli torna il pubblico: via a concerti e visite guidate

Bari, al Teatro Petruzzelli torna il pubblico: via a concerti e visite guidate

 
Covid news h 24La decisione
Basilicata gialla ma 4 comuni in zona rossa: l'ordinanza di Bardi

Basilicata gialla ma 5 comuni in zona rossa: l'ordinanza di Bardi

 
MateraIl caso
Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

Motociclista morto nel 2019, prosciolto l'ex sindaco di Matera

 
GdM.TVL'operazione di recupero
Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

Taranto, 64enne cade in un dirupo: salvato da un elicottero dell’Aeronautica

 
NewsweekL'idea
Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

Salento, anche la Sirenetta si è innamorata della pizzica

 
Italia TVIl video
Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

Smantellato cartello della droga: 13 arresti tra Roma e Brindisi

 

i più letti

Musica

«Le coincidenze non esistono»: Salvo Vinci racconta il suo destino in un disco

«Le coincidenze non esistono»: Salvo Vinci racconta il suo destino in un disco

Un lavoro onesto e genuino. Così si può definire «Le coincidenze non esistono», primo album del cantautore siciliano Salvo Vinci, prodotto da Fiumara Edizioni Musicali di Giuseppina Elena Reitano, e uscito su etichetta Benjamin Records (si può ascoltare a questo link). Un disco in cui Salvo, protagonista della terza edizione di Amici nel 2004, racconta con la massima libertà tutto ciò che lo ha segnato, i momenti più facili e più difficili. Lo si capisce immediatamente dalla copertina, che ci ha 'spiegato': «È una partita a scacchi che simboleggia una partita contro la vita, le pedine che rappresentano tanti piccoli 'me' raffigurano le varie situazioni rappresentate nel disco, frutto di esperienze degli ultimi anni. È un gioco che dipende dalle tue mosse».

Una genesi dell'album che è partita lo scorso anno, poco prima dell'emergenza sanitaria, quando Salvo - che negli anni ha costruito una solida carriera nel mondo del musical - era in Germania in tour con uno spettacolo su Woodstock: «Cinque mesi di tour, e fra una tappa e l'altra ho raccontato come mi fosse passata la voglia di scrivere qualcosa di mio, perché la situazione musicale e discografica italiana ha diversi limiti. Il bassista della band che suonava con me sosteneva che non ci avessi provato abbastanza, è scoppiata una lite, ma poi mi ha sottoposto un esercizio tecnico per riprendere a scrivere canzoni partendo da parole sparse, e così è stato. Ho passato metà tour a scrivere brani, molta roba l'ho buttata via, ma mi ha dato tanti stimoli. Dal Covid alla fine ho voluto prendere il buono, ho investito questo tempo libero in qualcosa di produttivo».

Riprendere a scrivere musica: un sogno che Salvo aveva fin da giovanissimo, fin da quando Maria De Filippi nel 2004 lo volle ad Amici: «Avevo 19 anni, magari anche talento, ma non avevo granché da dire. Dopo il programma è stato tutto un turbinio di esperienze, musical, difficoltà... Oggi ho un pubblico che mi segue da allora, un pubblico adulto e maturo, e ho collezionato tante soddisfazioni, fra cui quella di lavorare con Brian May e Roger Taylor dei Queen (per l'edizione italiana del musical We Will Rock You, di cui è stato protagonista maschile, ndr.)». Una bella rivincita, quindi, e i feedback che stanno arrivando a Salvo per questo disco sono tanti: «Finalmente vengo giudicato per quello che scrivo e non solo per come canto. Sto sentendo l'affetto di chi mi sostiene da anni, in maniera disinteressata. Adesso spero di poter concretizzare le date dal vivo che sono già in programma, una in Sicilia, vicino Siracusa, poi Roma e forse Milano». Un destino già scritto, in fondo, quello di Salvo: «Se una cosa deve accadere nella vita, bella o brutta che sia, accade. Negli ultimi anni mi sono successe cose che hanno scardinato i miei punti fermi. Eppure credo molto nel destino. Del resto 'Le coincidenze non esistono'».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie