Sabato 19 Gennaio 2019 | 09:45

Lettere alla Gazzetta

Cori razzisti contro gli ebrei

Cori razzisti dei tifosi laziali contro gli ebrei "non sono reato". E cosa è reato, il campo di sterminio? Mi sembra offensivo e privo di memoria storica non definire contro la storia e l'umanità quel "romanisti ebrei". Se non si da un segnale forte i razzisti di tutte le latitudini prenderanno forza e fiato per le loro azioni terribili. Come in Francia dopo l'aggressione di poliziotti-già comunque sospesi dal servizio- ad un ragazzo (si deve proprio dire "di colore"?). Ragazzo che indossava una maglietta nerazzurra.
Quello è per esempio un segnale. Ma non stiamo in Francia. Loro, è vero, hanno Le Pen (ottima la vignetta di Pillinin sulla rappresentante fascista d'oltralpe) ma noi abbiamo uno zoo notevole in merito.

Gabriele Pirè, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400