Giovedì 23 Gennaio 2020 | 09:42

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzatragedia di vaglio scalo
Tifoso lucano ucciso, c'è un'auto fantasma: spunta l'ipotesi staffetta

Tifoso lucano ucciso, c'è un'auto fantasma: spunta l'ipotesi staffetta

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

Fasano, ha il divieto di avvicinamento e incendia auto degli amici dell'ex compagna: arrestato

 
Bariin via Capruzzi
Bari, 6kg di marijuana nascosta fra i bagagli: arrestati 2 nigeriani

Bari, 6kg di marijuana nascosta fra i bagagli: arrestati 2 nigeriani

 
Tarantoi fatti a dicembre scorso
Preparavano scontri con la curva del Taranto: 66 Daspo a tifosi della Nocerina

Preparavano scontri con la curva del Taranto: 66 Daspo a tifosi della Nocerina

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Sessant’anni fa la rivolta di Budapest

Tra il 23 ottobre e i primi giorni di novembre di sessant’anni fa a Budapest scoppia l’insurrezione contro il governo Rákosi e l’invadente presenza sovietica nel Paese. La radio magiara diffonde in tutto il mondo il suo grido di libertà ma l’Ungheria rimane sola. L’Onu è coinvolta nella contemporanea crisi di Suez e il mondo resta spettatore. Gli ungheresi si battono con grande coraggio per la loro indipendenza, per le strade scorre molto sangue, i morti saranno diverse migliaia. All’inizio della rivolta Mosca sembra voler trattare, ma nei primi giorni di novembre con numerose forze abbatte ogni resistenza e a Budapest restaura il vecchio regime imponendo l'ortodosso Kadar. A quel punto molti ungheresi decidono di lasciare il proprio Paese per rifugiarsi in Occidente.

Michele Massa, Bologna

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie