Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 16:16

Il Biancorosso

Calcio
Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl risarcimento
Taranto, operaio morì di mesotelioma per colpa dell'amianto: 500mila euro agli eredi

Taranto, operaio morì di mesotelioma per colpa dell'amianto: 500mila euro agli eredi

 
PotenzaPsicosi
Potenza, «coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

Potenza, «Coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

 
Homela sentenza
Bisceglie, crac Divina Provvidenza: condannato ex senatore Azzollini

Bisceglie, crac Divina Provvidenza: condannato ex senatore Azzollini

 
Materala scoperta
Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

 
FoggiaLa segnalazione
Foggia, allarme bomba, evacuato il Tribunale

Foggia, falso allarme bomba nel Tribunale

 
Brindisil'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbavano le aste giudiziarie per aggiudicarsi i beni: due arrestati

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Noi meridionali cittadini di serie B

Volevo, a distanza di più di un mese tornare sulla tragedia ferroviaria sul binario Andria-Canosa, un dramma non solo per noi pugliesi, ma direi nazionale.
Non voglio giudicare le colpe dei capotreni, le responsabilità della cattiva gestione Ferrotramviaria, la superficialità della «politica» tutta che non ha saputo utilizzare al meglio i fondi europei per dotare non solo la Andria-Canosa, ma tante tratte del sud a binario unico di tutti i dispositivi di sicurezza. Toccherà alla magistratura accertare le colpe.
Noi meridionali siamo spesso considerati i “negri” d'Italia, ci si ricorda di noi e della arretratezza a cui ci hanno condannato, quando moriamo in modo violento sul nostro binario unico della disuguaglianza delle nostre strutture, quella di cui si compiacciono, così come per gli extracomunitari, qualcuno nord del ha scritto cose orribili su Facebook ed in altri posti.

Giuseppe Di Maggio, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie