Lunedì 27 Gennaio 2020 | 04:11

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato. Alle 15 la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatESERCITO
Barletta, tutti di corsa per la "Toro Ten"1.300 partecipano alla gara con le stellette

Barletta, tutti di corsa per la «Toro Ten»
1.300 partecipano alla gara con le stellette

 
HomeLa tragedia
San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

San Severo, muore travolto da auto sulla statale 16

 
HomeAggressione
Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

Bari, autista Amtab picchiato: aveva chiesto a due ragazzi di non fumare sull'autobus

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

Taranto, falsi steward allo stadio: chiesto giudizio per 68

 
BrindisiIn piazza
Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

Mesagne, picchia il figlio minore e aggredisce i Cc: in manette 50enne

 
PotenzaCittà europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
LecceIl video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

La buona sanità esiste ma va difesa

Quando si dibatte sul sistema sanitario, spesso si riscontrano lamentele e disfunzioni inaccettabili che non sono degni di un paese civile. Ebbene, desidero riferire di un’esperienza molto positiva che ho vissuto all’interno dell’Ospedale Di Venere di Bari-Carbonara, nel reparto di Urologia. È stata per me a 63 anni la prima volta di una degenza ospedaliera, ho sperimentato il senso del limite e della fragilità, avvolto da timori propri di colui che ha paura dell’ignoto. Dopo una seria operazione chirurgica e durante il decorso postoperatorio, ho potuto costatare, con senso di genuina riconoscenza, un trattamento dal punto di vista professionale ed umano molto adeguato. La bravura e la competenza medica si sono ben collegate, dato un efficace coordinamento operativo tra l’intero personale medico e quello infermieristico.

Eugenio Scardaccione, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie