Sabato 22 Febbraio 2020 | 23:41

Il Biancorosso

Calcio
Bari, mister Vivarini srpona i suoi prima della trasferta contro la Cavese: «Siamo nel momento clou del torneo»

Bari, mister Vivarini sprona i suoi: «Siamo nel momento clou del torneo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiasos sicurezza
Foggia, nelle campagne torna il Far West

Foggia, nelle campagne torna il Far West

 
Barila decisione
Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

 
BatTragedia sfiorata
Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

 
BrindisiIl caso
«Rifiuti pericolosi sul traghetto partito da Brindisi», la denuncia di un giornalista

«Rifiuti pericolosi sul traghetto partito da Brindisi», la denuncia di un giornalista

 
PotenzaI controlli
Melfi, guida «Panda» rubata, fermato nel Foggiano

Melfi, guida «Panda» rubata, fermato nel Foggiano

 
Tarantol'illustrazione
Diodato nella sua Taranto: l'omaggio di un artista è virale

Diodato nella sua Taranto: lunedì attestato benemerenza dal Comune

 
LecceNel Salento
Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

 
Materanel Materano
Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Subito la legge contro omofobia e transfobia

In Pakistan, è stata emanata una sentenza religiosa a favore del matrimonio transgender. La “fatwa”, approvata da 50 religiosi musulmani, è molto chiara, esplicativa: “un transgender con evidenti segni della propria sessualità può sposare una persona dell’altro sesso”. La vulgata comune vuole che le religioni interpretino sempre l’appartenenza e l’orientamento di genere e la sessualità in modo estremamente restrittivo, talvolta integralistico.
In molti Paesi islamici, poi, gli omosessuali vengono solitamente perseguitati; in alcuni, addirittura puniti con la efferata pena di morte. Anche la religione cattolica ha una antica tradizione marcatamente omofobica. In questi giorni, però, da Oltretevere, sono arrivate aperture benedette e inaspettate.
Papa Francesco ha affermato che “la Chiesa cattolica deve chiedere scusa agli omosessuali”. Secolari incomprensioni si possono risanare e ricucire lentamente. Se la dottrina confessionale ha i suoi lunghi tempi di sedimentazione, chi dovrebbe saper dare risposte più celeri è lo Stato laico e liberale. Che aspettano il Parlamento e il governo del riformista in camicia bianca a promulgare una legge contro l’omofobia e contro la transfobia? Cosa pretendono ceti politici dell’inossidabile e trasversale “partito della vita” se i giudici aprono alle adozioni gay?

Marcello Buttazzo, Lequile (Lecce)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie