Sabato 11 Luglio 2020 | 12:24

NEWS DALLA SEZIONE

Ambiente
Viggiano, una fiammata al centro olio e via ai controlli

Viggiano, una fiammata al centro olio e via ai controlli

 
nel Potentino
Cerca di dare fuoco a sede Cisl Melfi: arrestato 51enne

Cerca di dare fuoco a sede Cisl Melfi: arrestato 51enne

 
Il caso
Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

 
Economia
Basilicata, la Regione chiede 80 centesimi, Eni ne offre 20 a barile: scontro sul rinnovo

Basilicata, la Regione chiede 80 centesimi, Eni ne offre 20 a barile: scontro sul rinnovo

 
La richiesta
Potenza, distretto petrolifero Val d’Agri sindacati: «Bardi convochi subito tavolo»

Potenza, distretto petrolifero Val d’Agri sindacati: «Bardi convochi subito tavolo»

 
l'opera pubblica
Potenza, inaugurato sottopasso di via Calabria per migliorare mobilità cittadina

Potenza, inaugurato sottopasso di via Calabria per migliorare mobilità cittadina

 
bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, nessun nuovo contagio su 217 test: restano 3 i positivi

Coronavirus in Basilicata, nessun nuovo contagio su 217 test «Quarantena per chi arriva da Paesi a rischio»

 
Dalla Polstrada
Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

 
associazione mafiosa
Potenza, operazione «Rewind»: 2 dal carcere ai domiciliari

Potenza, operazione «Rewind»: 2 dal carcere ai domiciliari

 
Abusivismo
Potenza, scoperto allaccio abusivo a rete idrica: utilizzati 10 metri cubi d'acqua al giorno

Potenza, scoperto allaccio abusivo a rete idrica: utilizzati 10 metri cubi d'acqua al giorno

 
il bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 426 tamponi: 3 restano i positivi

Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 426 tamponi: 3 restano i positivi

 

Il Biancorosso

calcio
Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceOpera pubblica
San Foca, Tap, lavori ultimati. Presto il collaudo

San Foca, Tap, lavori ultimati: presto il collaudo

 
PotenzaAmbiente
Viggiano, una fiammata al centro olio e via ai controlli

Viggiano, una fiammata al centro olio e via ai controlli

 
Barilavoro
Sanità, il Policlinico Bari stabilizza 41 precari

Sanità, il Policlinico Bari stabilizza 41 precari

 
Tarantoil siderurgico
Taranto, ritardi fatture: gli autotrasportatori in protesta

Taranto, ritardi fatture: gli autotrasportatori in protesta

 
BatBeni storici
Canosa, chiesetta di Sant'Antonio da salvare

Canosa, la chiesetta di Sant'Antonio da salvare

 
Materanel Materano
Gorgoglione, trovata statua rubata nel 2008 da Chiesa S.M. Assunta: verrà restituita

Gorgoglione, trovata statua rubata nel 2008 da Chiesa S.M. Assunta: verrà restituita

 
BrindisiPolitica
Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

 

i più letti

La manifestazione

«Potenza si slega», le sardine lucane scendono in piazza: solidarietà alla ragazza aggredita

«Non siamo qui - ha detto la portavoce delle Sardine lucane, Pegah Moshir Pour, di origine iraniane e da diversi anni in Basilicata con la famiglia - per protestare contro il sindaco o contro la Lega»

POTENZA - «Potenza si slega»: è uno degli slogan utilizzati da alcune centinaia di «Sardine lucane» che, in serata, si sono ritrovate in piazza Matteotti, sotto la sede del Municipio guidato dallo scorso giugno dal sindaco Mario Guarente (Lega). Durante la prima uscita potentina delle "Sardine», sono stati diversi i messaggi di solidarietà rivolti alla donna di 31 anni che ha scritto su Facebook di aver subito, tre giorni fa, nel capoluogo lucano un’aggressione a sfondo sessuale.

«Non siamo qui - ha detto la portavoce delle Sardine lucane, Pegah Moshir Pour, di origine iraniane e da diversi anni in Basilicata con la famiglia - per protestare contro il sindaco o contro la Lega. Siamo qui, invece, per dire che siamo contro il linguaggio sbagliato della Lega. Non possiamo più accettare - ha aggiunto - la violenza, anche quella verbale». Nei loro interventi, preceduti dal canto di «Bella ciao», le Sardine lucane - che, a Matera, si erano radunate lo scorso 27 dicembre - hanno criticato anche l’operato della giunta regionale di centrodestra, in carica dalla primavera del 2019. In molti sono arrivati in piazza Matteotti, nel centro storico del capoluogo lucano, con in mano una copia della Costituzione italiana.

A Potenza oggi ha fatto scalpore la notizia dell’aggressione subita dalla 31enne: «Siamo con lei - ha detto la portavoce delle Sardine, parlando con i giornalisti - anche perché non è questo l’esempio che deve partire da una regione bella e ricca di cultura come la Basilicata. Noi siamo il futuro di questa terra e vogliamo portare un esempio positivo». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie