Martedì 04 Ottobre 2022 | 02:29

In Puglia e Basilicata

Lotta al virus

Partite in Puglia le prime vaccinazioni nei luoghi di lavoro

Il via con ASL Bari in un hub aziendale di Molfetta. Entro la settimana somministrazioni programmate presso aziende attive nei settori turistico, alberghiero e di ristorazione 

08 Giugno 2021

Redazione online

BARI - Sono partite oggi in Puglia le vaccinazioni nei luoghi di lavoro. Le prime somministrazioni di vaccino in azienda sono state effettuate questa mattina a Molfetta nell’hub attrezzato all’interno di un’azienda che si occupa di servizi tecnologici e di telecomunicazione. Duecento gli operatori che hanno ricevuto la prima dose, su un totale di 1500 persone che saranno completate entro venerdì.

Entro il 12 giugno invece saranno avviate le somministrazioni programmate presso aziende attive nei settori turistico, alberghiero, di ristorazione, e alimentare in un altro hub aziendale con sede a Modugno. A dare il via alla campagna vaccinale anti Covid nelle aziende, la ASL di Bari con il Dipartimento di prevenzione e il servizio Spesal che hanno coordinato l’attività, in sinergia con i referenti delle aziende. “Mettere in sicurezza i lavoratori è una priorità – spiega il dg ASL Bari Antonio Sanguedolce – queste vaccinazioni contribuiranno a dare un ulteriore impulso alla copertura vaccinale anche nei settori produttivi del territorio”. “La ASL ha messo a disposizione degli imprenditori le dosi di vaccino e ha offerto supporto nella formazione e affiancamento del personale per le prime somministrazioni, ha  aggiunto il direttore del Dipartimento di prevenzione, Domenico Lagravinese –  siamo a fianco delle aziende per proteggere gli operatori”. Le aziende pugliesi che intendono avviare piani di vaccinazione anti Covid nei luoghi di lavoro possono dare la propria adesione  sul sito www.lapugliativaccina.regione, puglia.it, compilando un modulo con la dichiarazione del Medico competente e inviandolo per la valutazione alla Asl di riferimento.

Il piano infatti deve indicare le modalità di organizzazione della somministrazione, con le prescrizioni su segnalazione del punto vaccinale, gli spazi dedicati e idonei, con aree per l’accesso scaglionato e per l’osservazione post vaccino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725