Venerdì 07 Agosto 2020 | 05:57

NEWS DALLA SEZIONE

LA CURIOSITÀ
Il temporale aguzza l’ingegno

Monopoli, il temporale aguzza l’ingegno

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Call center, Cgil denuncia la Tim per interposizione manodopera

Call center, Cgil denuncia la Tim per interposizione manodopera

 
BatI fondi
Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

 
Bari15° anniversario
Bari, Disastro aereo Atr, le famiglie delle vittime: «Nessuna grazia ai condannati»

Bari, disastro aereo Atr, le famiglie delle vittime: «Nessuna grazia ai condannati»

 
MateraA Ferrandina
Coronavirus, positivi 20 migranti arrivati dalla Sicilia e ospiti in struttura del Materano

Coronavirus, positivi 20 migranti arrivati dalla Sicilia e ospiti in struttura del Materano

 
LecceLa storia
Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

 
PotenzaLA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
FoggiaLA PROTESTA
Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

Foggia, ospedale Don Uva: in agitazione 410 lavoratori

 
BrindisiI DANNI
Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

 

i più letti

Il rito

Bari affollata all'alba per festeggiare San Nicola: tra tradizione e folklore

La basilica aperta alle 4,30 con una serie ininterrotta di celebrazioni

BARI - Tra fiaccole e popizze, annaffiate con fiumi di cioccolata calda: l'alba del 6 dicembre, festa di San Nicola a Bari inizia così tra riti religiosi e folklore. Nonostante la pioggia, Bari vecchia è stata invasa da fedeli e amanti della tradizione già dalle 3.30 del mattino. Sono loro i primi a varcare i portoni della basilica aperti per iniziare le prime celebrazioni religiose. All'interno un via vai di persone che scendono nella cripta per una sosta davanti alla tomba del santo di Myra e un passaggio dalla colonna miracolosa. Tutto questo mentre all'esterno c'è grande animazione con i figuranti in costume, i partecipanti alla fiaccolata nicolaiana, i venditori di cioccolata calda e 'sgagliozze', i trancetti di polenta fritta. 

A seguire i partecipanti alla fiaccolata nicolaiana si sono messi in cammino per raggiungere il piazzale della chiesa. Ecco le foto. 

Alle 18, nella stessa basilica, è prevista la messa presieduta da monsignor Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto. Al termine la donazione dei maritaggi e la consegna delle chiavi della città a San Nicola da parte del sindaco Antonio Decaro. Poi, la processione attraverserà la città vecchia. Dopo l'accensione dell'albero di Natale in piazza del Ferrarese, alle 20,30, sarà il momento dei fuochi d'artificio sul molo Sant'Antonio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie