Giovedì 25 Aprile 2019 | 01:45

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

Solidarietà

Bari, «Corro con con colino», la corsa per gli orfanotrofi: «Poteva andare meglio»

Si è svolta a Bari «Io corro con Colino», l’appuntamento con la corsa/camminata di soldiarietà per raccogliere a scopo benefico fondi, viveri, giocattoli per i bambini meno fortunati della nostra città. Il serperntone, partito da via Sparano, è proseguito in piazza Chiurlia, strada dell’Intendenza, via Boemondo, via Pier L’eremita, via Venezia per concludersi di nuovo in via Sparano. Alla manifestazione di poteva parftecipare non solo una somma di denaro ma anche giocattoli, una calza della befana, un qualsiasi dono pensato per i bambini delle due comunità. I proventi dell’iniziativa sarebbero serviti ad acquistare del latte per neonati, espressamente richiesto dalla comunità educativa “Villa Madre Arcucci” della Congregazione Suore de Lo Spirito Santo e dei giocattoli per la Casa Accoglienza Minori “Annibale M. Di Francia” delle Figlie del Divino Zelo. Tuttavia, l'iniziativa non ha dato grandi risultati: sono stati raccolti circa 2mila euro, riuscendo ad accontentare le richieste di due istituti, fa sapere il capo della Polizia locale, generale Michele Palumbo. Che non dispera di riportare a Bari la storica e famosa Befana del Vigile urbano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400