Domenica 27 Settembre 2020 | 08:19

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
A Bari Vecchia il cielo si riempie di ombrelli volanti

A Bari Vecchia il cielo si riempie di ombrelli volanti

 
Incontri di Dialoghi
Trani, il regista Daniele Vicari vince il premio Megamark

Trani, il regista Daniele Vicari vince il premio Megamark

 
Territorio è risorsa
L’identità di Puglia parte dai beni culturali: dagli «Exultet» alla «Gazzetta»

L’identità di Puglia parte dai beni culturali: dagli «Exultet» alla «Gazzetta»

 
la storia
Da Bari a Roma con il sogno di diventare sindaco della Capitale

Da Bari a Roma con il sogno di diventare sindaco della Capitale

 
il progetto
Archeologia, 3 Università pugliesi insieme per scavi subacquei

Archeologia, 3 Università pugliesi insieme per scavi subacquei

 
operazione Gdf
Molfetta, 20 tonnellate ortaggi sequestrati e donati a Enti caritatevoli: provenivano dall'Albania e circolavano come italiani

Molfetta, 20 tonnellate ortaggi sequestrati e donati a Enti caritatevoli: provenivano dall'Albania

 
il libro in Puglia
«F***ing Genius», Massimo Temporelli in bici lungo l'Italia per raccontare salite e discese della scienza

«F***ing Genius», Massimo Temporelli in bici lungo l'Italia per raccontare salite e discese della scienza

 
L'evento
Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

 
Sabato 25
Immigrazione, luci e ombre della sanatoria in agricoltura nel nel Foggiano: inchiesta Tv7

Immigrazione a Foggia, luci e ombre della sanatoria in agricoltura: inchiesta Tv7

 
la scoperta
Trapianti, scoperta causa più frequente rigetto rene: studio compiuto con Università Bari e Foggia

Trapianti, scoperta causa più frequente rigetto rene: studio compiuto con Università Bari e Foggia

 

Il Biancorosso

Serie C
bari calcio, mister Auteri: « A Francavilla imporremo nostro gioco»

Bari calcio, mister Auteri: « A Francavilla imporremo nostro gioco»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materaturiste minorenni violentate
Stupro a Marconia, al via incidente probatorio: una delle vittime ha riconosciuto i 4 indagati

Stupro a Marconia, al via incidente probatorio: una delle vittime ha riconosciuto i 4 indagati

 
BariIl caso
Bari, il lungomare di Santo Spirito è al buio da 2 giorni: l'allarme dei cittadini

Bari, il lungomare di Santo Spirito è al buio da 2 giorni: l'allarme dei cittadini

 
PotenzaIl virus
Coronavirus in Basilicata, 4 nuovi positivi a Potenza: tutti della stessa famiglia

Coronavirus in Basilicata, 4 nuovi positivi a Potenza: tutti della stessa famiglia

 
TarantoA Torre Ovo
Taranto, marito e moglie entrambi poliziotti salvano anziano dalla furia del mare

Taranto, marito e moglie entrambi poliziotti salvano anziano dalla furia del mare

 
BrindisiA Punta della Contessa
Brindisi, allarme morìa di pesci, l’Arpa: «Cause naturali»

Brindisi, allarme morìa di pesci, l’Arpa: «Cause naturali»

 
LecceControlli dei CC
Poggiadro, coppia di pusher nascondevano in casa cocaina e marijuana: due in manette

Poggiardo, coppia di pusher nascondeva in casa cocaina e marijuana: arrestati

 
GdM.TVTragedia sfiorata
Foggia, auto contro carro-attrezzi sulla SS16: ferita donna, trasportata in elisoccorso

Foggia, auto contro carro-attrezzi sulla SS16: ferita donna, trasportata in elisoccorso

 

i più letti

IL SANTO PATRONO

San Nicola a NY: ripartono i lavori dopo 2 anni e mezzo

L’inaugurazione prevista l’11 settembre 2021, esattamente vent’anni dopo l’attacco alle Torri Gemelle

Il 6 dicembre 2017, proprio nel giorno della festa di San Nicola di Bari due anni e mezzo fa, la “doccia fredda” del blocco dei lavori. Lunedì scorso 3 agosto, esattamente 528 anni dopo la partenza di Cristoforo Colombo alla “scoperta delle Americhe”, sono ripartiti a New York i lavori per la costruzione della nuova chiesa di San Nicola, a Ground Zero, progettata dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava e cofinanziata dal Comune di Bari con 300mila dollari.

Il sindaco di New York, Bill De Blasio, il governatore Andrew Cuomo e l’Arcivescovo Elpidophoros, Metropolita della Chiesa greco-ortodossa in America (committente dell’opera), hanno partecipato alla cerimonia che ha segnato la ripartenza, rallentata anche dal blocco della pandemia da Coronavirus.

«La ripresa dei lavori evoca il messaggio di questi tempi difficili: ricostruiremo come abbiamo fatto dopo l’11 setttembre e sarà meglio, più forte, con più solidarietà, più fede e più spirito comunitario di prima» ha detto Cuomo davanti all’edificio a cupolette ispirato, ma in miniatura, a Santa Sofia.

Un parallelo polemicamente sottolineato dal Metropolita Elpidophoros che ha alluso alla conversione dell’edificio di Istanbul in moschea da parte del presidente turco Recep Tayyip Erdogan: «La più grande chiesa nella storia del mondo ci è stata sottratta in un atto di dominazione e sciovinismo».

Unico edificio religioso a New York raso al suolo nelle stragi terroristiche dell’11 settembre, la chiesa di San Nicola di prima delle stragi era ospitata in un edificio ricavato in una vecchia osteria su Cedar Street: primo approdo negli Anni Venti degli emigrati greci sbarcati a Ellis Island, nel tempo aveva avuto frequentatori illustri tra cui l’attore Terry Savalas (il Kojak televisivo) e prima ancora l’armatore Aristotele Onassis.

La nuova chiesa progettata dall’archistar Calatrava, è stata realizzata in cemento armato a prova di bomba, ma brillerà durante la notte grazie a un rivestimento di vetro e marmo pentelico estratto dalla stessa vena usata per il Partenone.

Ci sono voluti anni per la rinascita: se tutto andrà come nei piani la chiesetta dedicata al Patrono di Bari potrebbe riaprire ai fedeli l’11 settembre 2021, in occasione del ventesimo anniversario delle stragi, a un costo lievitato a 80 milioni di dollari dai 30 milioni iniziali.

I lavori per completare la nuova San Nicola nel cuore di Manhattan erano fermi a causa di problemi finanziari che hanno afflitto l’Arcidiocesi greco-ortodossa d’America.

Un brutto colpo per quella che ora sempre più viene definita a New York come «operazione resurrezione» dopo gli orrori degli attacchi terroristici dell’11 settembre alle Torri Gemelle su Manhattan, una «resurrezione» alla quale a suo tempo (era il 2002, sindaco Simeone Di Cagno Abbrescia) volle partecipare anche il Comune di Bari proprio in virtù del culto comune per San Nicola, venerato sia dai cattolici sia dagli ortodossi.

Il rilancio del progetto, dopo il crac finanziario, è arrivato con l’uscita di scena del vecchio Metropolita Demetrios (greco, 91 anni), rimpiazzato dal turco Elpidophoros (la Chiesa greco-ortodossa d’America dipende dal Patriarcato ecumenico di Costantinopoli / Istanbul, retto da Bartolomeo) e con un’iniezione di fondi di 45 milioni di dollari raccolti da un gruppo no-profit che conta tra i suoi membri il tycoon dei supermercati John Catsimatidis.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie