Venerdì 24 Settembre 2021 | 05:30

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

l'iniziativa

Parte da Aliano il «Cammino delle Ginestre»: 50km in 3 giorni per scoprire le bellezze del Materano

Un progetto nato dalla mente di quattro giovani che, rigorosamente a piedi, scopriranno i paesaggi e le tradizioni di Cirigliano, Accettura e Stigliano

Quattro amici con i loro zaini, la voglia di camminare e di conoscere le bellezze del territorio intorno a Matera: è questo il senso del Cammino delle Ginestre, iniziativa nata durante la scorsa primavera, in pieno lockdown, che porterà quattro giovani a scoprire, a piedi, le bellezze di Aliano, Cirigliano, Accettura e Stigliano. Quattro comuni in tre giorni, per un totale di 50 km, rigorosamente camminando fra le ginestre che caratterizzano il paesaggio: da qui il titolo dell'iniziativa, che è anche un omaggio a Giacomo Leopardi che riconosce nel fiore l'umiltà, il coraggio, la fragilità, in contrapposizione al sarcasmo dell'uomo che crede di essere al centro dell'universo.

Un modo per scoprire le bellezze dell'Italia più nascosta, davanti a cui ci si può solo stupire. La partenza è prevista per venerdì 28 agosto da Aliano, verso Cirigliano: si proseguirà poi per Accettura, fino ad arrivare a Stigliano, il 30 agosto. Il percorso insiste sulle strade provinciali che collegano questi paesi e si snoda attraverso luoghi dagli interessi multiformi: dai lunari paesaggi dei calanchi, alla foresta di Gallipoli Cognato, dalle suggestioni sprigionate dalla figura di Carlo Levi di
cui Aliano è intrisa, all’imponente torre ellittica di Cirigliano. E ancora dalla Pietra della Mola (la Stonehenge lucana) di Accettura, alla chiesa di Sant’Antonio da Padova di Stigliano. Il tutto allietato dalle preziose tradizioni enogastronomiche locali, dalla rafanata alla pasta al ferretto, alle finicchiosole o al celebre pistacchio di Stigliano. Un'avventura indimenticabile che i ragazzi, Anna Maria Stasi, Patrizia Eramo, Stella De Roma e Vanni La Guardia, vivranno equipaggiati solo con i loro zaini, i loro sguardi, i loro ascolti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie