Sabato 20 Luglio 2019 | 13:42

NEWS DALLA SEZIONE

Dalla polizia
Taranto, la madre non gli dà soldi per la droga, lui tenta di strangolarla: arrestato

Taranto, la madre non gli dà soldi per la droga, lui tenta di strangolarla: arrestato

 
nel tarantino
Massafra, riduce il figlio in schiavitù, lo picchia e lo isola: arrestato 47enne

Massafra, riduce il figlio in schiavitù, lo picchia e lo isola: arrestato 47enne

 
Al centro grandi ustionati
Otranto, il fornello della casa vacanze scoppia: una turista in ospedale

Otranto, il fornello della casa vacanze scoppia: una turista in ospedale

 
Le aggressioni al San Paolo
Bardi, ordinavano cena online e rapinavano fattorini: arrestato un neo-18enne

Bari, ordinavano la cena e rapinavano i fattorini: arrestato neo-18enne

 
Bottino di 30mila euro
Colpo al mobilificio in pieno giorno nel Brindisino: arrestato 57enne latitante

Colpo al mobilificio in pieno giorno nel Brindisino: arrestato 57enne latitante

 
Credito
Banca Popolare di Bari, da Trani archiviazione per due denunce

Banca Popolare di Bari, da Trani archiviazione per due denunce

 
Calcio
Lecce, record di abbonamenti: oltre 13mila per la serie A

Lecce, record di abbonamenti: oltre 13mila per la serie A

 
Il caso
Dress-code alle corsiste: confermati i domiciliari a ex giudice Bellomo

Dress-code alle corsiste: confermati i domiciliari a ex giudice Bellomo

 
Al rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
Il rapporto
Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

Relazione semestrale Dia: «Mafia foggiana più efferata della 'ndrangheta»

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoDalla polizia
Taranto, la madre non gli dà soldi per la droga, lui tenta di strangolarla: arrestato

Taranto, la madre non gli dà soldi per la droga, lui tenta di strangolarla: arrestato

 
Potenzaeconomia
Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

 
Barial quartiere Libertà
Bari, gestisce negozio abusivo di borse e abbigliamento contraffatto: denunciato

Bari, gestisce negozio abusivo di borse e abbigliamento contraffatto: denunciato

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 
LecceAl centro grandi ustionati
Otranto, il fornello della casa vacanze scoppia: una turista in ospedale

Otranto, il fornello della casa vacanze scoppia: una turista in ospedale

 
Foggianel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Due ancora ricercati

Foggia, la banda del bancomat
armata anche di chiodi a 3 punte

Resi noti i nomi delle quattro persone catturate dalla Polizia che ha recuperato il bottino /45mila euro). Sequestrati passamontagna, auto, cellulari e ricetrasmittenti

Chiodi a tre punte per seminare le forze dell'ordine in caso di inseguimento, passamontagna ricetrasmittenti e cellulari dedicati. Una vera e propria banda organizzata quella smascherata dalla Polizia a Foggia dopo un assalto a un bancomat. Proseguono le indagini e ricerche della Polizia per dare un nome ed un volto agli altri due componenti della «banda dei bancomat» che nella notte su sabato aveva messo a segno un colpo dal bottino ingente - poco più di 45mila euro - nella filiale della banca «Credem» di Casalvecchio di Puglia, ma per poi vedere andare in fumo soldi e libertà in seguito all’intervento dei poliziotti con i quali ha ingaggiato un conflitto a fuoco.

Oggi la Questura di Foggia ha reso noto i generalità dei 4 arrestati, bloccati nelle campagne di Tavernola: si tratta di Giuseppe De Feudis, 32 anni e Alessandro Vincenzo Dellerba, 31, entrambi di San Giovanni Rotondo; Luigi Consalvo, 51 anni, foggiano, e Giuseppe Biancolillo, di Cerignola.

L’assalto al bancomat è stato messo a segno alle 3 di notte, usando un furgone rubato (e abbandonato sul posto) a mo’ di ariete per sfondare una vetrata della banca e svaligiare il bancomat. Non è noto al momento come la squadra mobile poco dopo sia riuscito ad intercettare la banda che sarebbe composta da sei persone che viaggiavano a bordo di un paio d’auto, pure recuperate e sequestrate dai poliziotti. Sono stati momenti concitati quelli della cattura contrassegnati anche da un conflitto a fuoco tra gli agenti e i due uomini che sono riuscire a fuggire a piedi, dileguandosi nelle campagne con il favore della notte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie