Sabato 25 Gennaio 2020 | 08:44

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio
Bari, ceduto il polacco Kupisz al Trapani

Bari, ceduto il polacco Kupisz al Trapani

 
La Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
La decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
L'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
Il siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
Le indagini
Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

 
Serie C
Bari calcio, Vivarini: «Sfida con Reggina è gara da B»

Bari calcio, Vivarini: «Sfida con Reggina è gara da B»

 
La decisione
Bari, Vendola non diffamò Fitto, Corte d'appello conferma assoluzione

Bari, Vendola non diffamò Fitto, Corte d'appello conferma assoluzione

 
La decisione
Bari, Cassazione revoca gli arresti domiciliari all'ex giudice Bellomo

Bari, Cassazione annulla revoca domiciliari all'ex giudice Bellomo

 
Serie A
Verona-Lecce, biglietti limitati per i tifosi salentini

Verona-Lecce, biglietti limitati per i tifosi salentini

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa Terra vista dal Carnevale
Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente

Putignano, il Carnevale diventa green: il tema scelto per i carri è l'ambiente VD

 
LecceLa decisione
La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

La senatrice Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Lecce

 
FoggiaL'incidente
Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

Orta Nova, auto tampona mezzo pesante: un morto e un ferito

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

 
PotenzaProduzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

Due incidenti diversi

Sangue sulle strade nel Brindisino, morti due giovani: arrestato 22enne, guidava ubriaco e drogato

Matteo Machì ha perso la vita per il ribaltamento della Mini Cooper su cui viaggiava, Giuseppe Vinci stava andando a lavorare alla guida di un motorino

BRINDISI - Sicuramente speravano di trascorrere un Ferragosto con la spensieratezza della loro giovane età, ma la strada è stata fatale per due ragazzi, Matteo Machì, 21 anni, e Giuseppe Vinci, 20, morti in due diversi incidenti la scorsa notte nel Brindisino. La vita di Matteo si è spezzata intorno alle 3, su un cavalcavia che dalla complanare Bozzano-La Rosa porta a Tuturano: Gabriele Quaranta, 22anni, alla guida della Mini Cooper a bordo della quale Matteo stava viaggiando, seduto sul sedile posteriore, ha perso il controllo dell'auto, che si è ribaltata. Machì ha perso la vita, Quaranta, rimasto lievemente ferito e ora ricoverato all'ospedale Perrino di Brindisi, è stato arrestato per omicidio stradale: sottoposto ai test tossicologici è risultato positivo all'assunzione di cannabis e con un tasso alcolemico nel sangue superiore a quello consentito.

Foto www.gofasano.it

(foto www.gofasano.it)

A Matteo la sorte più dura, che condivide con un coetaneo, Giuseppe Vinci, di Fasano, che ha perso la vita alle 5.45 del mattino alle porte di Speziale, frazione del suo paese d'origine. Il ragazzo era alla guida di un motorino, un Liberty Piaggio, e si stava dirigendo in un vivaio dove lavorava. Ha perso il controllo del mezzo, e nonostante l'intervento tempestivo del 118, per lui non c'è stato nulla da fare. Le indagini sono in corso e i carabinieri stanno ascoltando testimoni: non si esclude, infatti, che l'incidente possa essere stato causato da altri mezzi. Nel frattempo la strada è stata bloccata in entrambi i sensi di marcia.

(Foto Maurizio Matulli)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie