Venerdì 18 Gennaio 2019 | 00:01

non è il primo caso

Agguato a Foggia
un gambizzato
nel rione Candelaro

FOGGIA - Un uomo Giuseppe Stallone, 56 anni, operaio alla Fiat di Melfi con piccoli precedenti per droga, è stato raggiunto da alcuni colpi d'arma da fuoco mentre stava rientrando a casa in via Albanese Ruffo questa mattina attorno a mezzogiorno.
Il rione Candelaro a Foggia torna così teatro di sparatorie dopo il ferimento del gennaio 2016.

Stallone è stato raggiunto da alcuni colpi al polpaccio sparati, secondo le prime testimonianze, da alcuni uomini in un'auto. L'uomo non è in pericolo di vita ed è stato portato in ospedale da parenti. 
Sul posto polizia e carabinieri per capire i motivi dell'agguato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400