Domenica 31 Maggio 2020 | 21:54

NEWS DALLA SEZIONE

operazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
tragedia sfiorata
Foggia, fiamme a Borgo Mezzanone: 6 baracche distrutte nessun ferito

Foggia, fiamme a Borgo Mezzanone: 6 baracche distrutte nessun ferito VIDEO

 
La lite
San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

 
Storia a lieto fine
Foggia, Isabella 99 anni vince la battaglia contro il covid e lascia il Policlinico Riuniti

Foggia, Isabella 99 anni vince la battaglia contro il covid e lascia il Policlinico Riuniti

 
tragedia sfiorata
Foggia, auto fuori strada: giovane donna ricoverata in codice rosso

Foggia, auto fuori strada: giovane donna ricoverata in codice rosso

 
controlli della polfer
Foggia, piantagione di marijuana scoperta accanto ai binari del treno

Foggia, piantagione di marijuana scoperta accanto ai binari del treno

 
traffico aereo
Foggia, al Gino Lisa lavori fermi da marzo per il Covid: non riprenderanno presto

Foggia, al Gino Lisa lavori fermi da marzo per il Covid: non riprenderanno presto

 
il colpo
Foggia, assalto al bancomat: lo fanno esplodere con una «marmotta» e fuggono con i soldi

Foggia, assalto al bancomat: lo fanno esplodere con una «marmotta» e fuggono con i soldi

 
L'incidente
Foggia, ruba uno scooter e durante la fuga investe comandante dei cc: arrestato 19enne

Foggia, ruba scooter e nella fuga investe comandante dei cc: arrestato 19enne

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

L'ultimo saluto

Orta Nova, bagno di folla ai funerali delle vittime della strage di via Guerrieri

Le parole del vescovo Renna: «Qualcuno avrebbe dovuto rompere il muro del silenzio»

FOGGIA - Decine di palloncini bianchi, uno striscione con la scritta «Nessuno muore se vive nel cuore di chi resta», e un lungo applauso tra i tanti volti rigati dalle lacrime. E’ così che centinaia di persone hanno dato l’ultimo saluto a Orta Nova alla famiglia sterminata da Ciro Curcelli, l’agente penitenziario che nella notte tra sabato e venerdì scorsi ha ucciso la moglie e le due giovani figlie, e poi si è sparato. Nel paese, oggi in lutto, sono stati celebrati i funerali: al centro della chiesa gremita le bare bianche di Valentina, 18 anni, e Miriana, 12 anni; ai lati quelle dei due genitori, Teresa e Ciro.

«La nostra società ortense non può giudicare - ha detto monsignor Luigi Renna, vescovo della diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano - ma può soltanto migliorare nelle relazioni. Se ci fosse stata maggiore fiducia intorno a loro, forse si sarebbe rotto quel clima di isolamento che ha portato a questa tragedia fatta di tanta sofferenza nascosta».
Alle esequie ha assistito anche Ines Panessa, la psicologa che sta seguendo l’unico sopravvissuto della famiglia alla strage, il figlio Antonio di 26 anni, che vive a Ravenna. «C'è tanto disagio in un soggetto che decide di terminare la sua vita con una tale tragedia - ha detto la psicologa. Sono certa che le persone hanno necessità di essere sostenute e chiedere aiuto ai primi campanelli di allarme».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie