Domenica 26 Settembre 2021 | 17:20

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

davanti alla Prefettura

San Severo: migranti protestano contro trasferimento in altra struttura

Dal centro abitato dovrebbero spostarsi in un luogo più adeguato, ma più lontano dai loro posti di lavoro

Un gruppo di una cinquantina di migranti africani che risiedono nella struttura ricettiva Arena di San Severo (Foggia) sta protestando da questa mattina davanti alla Prefettura di Foggia perché si oppone al trasferimento nell’altra struttura d’accoglienza «Casa Sankara» che si trova lungo la statale 16, fuori dal centro abitato.

«Non vogliamo trasferirci a Casa Sankara - dicono chiedendo di poter parlare con il prefetto Raffaele Grassi - perché a San Severo abbiamo trovato un lavoro ed una casa dignitosa. Se ci trasferiscono perdiamo la possibilità di raggiungere il nostro posto di lavoro». A quanto si apprende, l’Arena - ormai inadeguata dal punto di vista igienico-sanitario in seguito all’emergenza abitativa creatasi dopo lo sgombero del vicino ghetto di Rignano - dovrebbe essere sgomberata per consentire il trasferimento dei migranti, che abitano in quel Centro da due anni, in strutture messe a disposizione della Regione Puglia.

(foto Maizzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie