Sabato 26 Settembre 2020 | 01:15

NEWS DALLA SEZIONE

Controlli dei CC
Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

 
Blitz della Ps
Brindisi, operazione Dda all'alba contro la Scu: eseguite 13 misure cautelari

Brindisi, operazione Dda all'alba contro la Scu: 13 misure cautelari

 
Coronavirus
Brindisi, 12 contagiati al pranzo di nozze: anche un bimbo, in isolamento 30 di un asilo

Brindisi, 12 contagiati al pranzo di nozze: anche un bimbo, in isolamento 30 di un asilo

 
il provvedimento
Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

 
Arrestati e scarcerati
Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

 
Il fatto
Brindisi, investe su diamanti e perde tutto

Brindisi, investe su diamanti e perde tutto

 
In 60 anni
Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

 
Controlli dei CC
Ceglie Messapica, a spasso con 5 «cipolle» di cocaina: arrestato 26enne

Ceglie Messapica, a spasso con 5 «cipolle» di cocaina: arrestato 26enne

 
Il caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 
Malavita
Francavilla, la casa bazar delle droghe

Francavilla, scoperta casa «bazar» delle droghe: 4 in manette

 

Il Biancorosso

serie c
Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl Frascolla
Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

 
LecceLe indagini
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

 
PotenzaL'iniziativa
Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

 
Bariil raggiro continuato
Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

 
Batambiente
Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

 
Foggia«In vino veritas»
Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

 

i più letti

Il caso

Latiano, strade disastrate e paletti sulla carreggiata: associazione scrive al Prefetto

L'Isola che non c'è di Latiano sollecita un intervento di messa in sicurezza di quelle basole rotte che potrebbero eventualmente arrecare problemi alla circolazione

BRINDISI - Paletti sulle strade di Latiano e chianche rotte nelle vie del centro, così alla fine l’Associazione “L’Isola che non c’è” scrisse al Prefetto di Brindisi. Due i quesiti posti:

Il primo: se il Codice della Strada consente la installazione di ostacoli sulla carreggiata (leggasi paletti dissuasori) così come avviene in diversi punti del centro abitato di Latiano? E se tale decisione è motivata da atti amministrativi preventivi.
E ancora: se l’attuale pavimentazione (costituita da basole in pietra in alcuni casi rotte e dismesse, come nelle foto) in via Roma, Piazza Umberto, via Spinelli e nei pressi dei Giardini pubblici, risulta compatibile con la viabilità carrabile?
I due quesiti ufficiali (dopo le “semplici e-mail) sono stati inoltrarti (il 27 luglio scorso) dall’Associazione “L’Isola che non c’è” di Latiano, questa volta a mezzo posta certificata nuovamente al Sindaco (oltre che agli uffici interessati) e per conoscenza anche al signor Prefetto di Brindisi.

La scelta di coinvolgere sull’argomento la massima rappresentanza di governo sul territorio è scaturita dopo che la stessa Associazione aveva più volte interrogato (con semplici e-mail) sempre sullo stesso argomento, gli Uffici comunali preposti.
“Così, alla fine - si legge in una nota dell’Associazione - ci siamo affidati secondo quanto prevede la norma (la legge 241 del ‘90) ad una comunicazione ufficiale e inviato una “istanza” a mezzo posta certificata “pec” al signor Sindaco (e agli stessi Uffici comunali preposti) e questa volta anche al Prefetto di Brindisi.

Nella comunicazione (sul quesito numero 2, riguardante la pavimentazione delle strade del centro) l’Associazione chiede se non sia opportuno avvalersi di una perizia tecnica che stabilisca se la vetustà delle basole (in generale) e la loro attuale “aderenza” risponda alle norme del Codice della Strada e dunque al transito automobilistico.
“In attesa di una risposta ufficiale - così come prevede la legge sul procedimento amministrativo - l’Associazione sollecita un intervento di messa in sicurezza di quelle basole rotte che potrebbero eventualmente arrecare problemi alla circolazione oltre che ai pedoni nelle ore serali di chiusura al traffico veicolare”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie