Giovedì 16 Settembre 2021 | 12:48

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ambiente

Barletta, i volontari ripuliscono l'uscita Patalini

Intervento di pulizia lungo la ss 16 dell'associazione «La via della felicità»

Barletta - I volontari del gruppo «La via della felicità» hanno ripulito l’uscita Patalini della 16 bis. La lotta al Covid-19 frena quella all’inquinamento della plastica. È questo il bilancio del Wwf Italia che nel suo ultimo rapporto prova ad approfondire il tema dopo più di un anno dall’inizio dell’emergenza sanitaria. L’associazione racconta come nel biennio 2020-2021 ci sarebbe dovuta essere la svolta nella lotta ai rifiuti di plastica in natura ma il Covid ha riacceso la sfida, dal momento che «7 miliardi di mascherine vengono usate ogni giorno e la loro dispersione ha un gravissimo impatto sulle specie e sugli habitat».

I volontari della Via della Felicità Puglia, dopo la segnalazione di un cittadino, hanno deciso di occuparsi della raccolta dei rifiuti abbandonati all’uscita Patalini della strada statale 16bis. Sono così stati raccolti una quindicina di sacchi che al termine, anche grazie all’aiuto di un operatore della municipalizzata, sono stati smaltiti. Il lavoro però non è terminato in quanto c’è ancora molta immondizia da raccogliere. Per questo il responsabile dell’iniziativa, Ignazio Gianfrancesco, vuole invitare tutti i cittadini ad unirsi e partecipare, come ha fatto domenica mattina il nuovo volontario Ruggiero.

La Via della Felicità Puglia ha preso spunto dall’omonima guida al buon senso scritta dall’umanitario L. Ron Hubbard.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie