Giovedì 29 Settembre 2022 | 19:38

In Puglia e Basilicata

SERIE A2

San Severo sorride, Nardò piange nel 22° turno di campionato

I gialloneri piegano per la prima volta Ravenna: +28. I granata ko a Chiusi: -4

07 Marzo 2022

Redazione online

Una vittoria (del San Severo) e una sconfitta (del Nardò): questo il verdetto del ventiduesimo turno della serie A2 di basket di casa pugliese. L'onore della regione è stato difeso agonisticamente  dall'Allianz Pazienza Cestistica San Severo che, a casa sua, supera l’Orasì Ravenna per 96-68. Complice una partenza di slancio visibile dal primo all’ultimo minuto, l’accelerata decisiva nella terza frazione ed un finale strepitoso gestito con lucidità, l’Allianz Pazienza riesce a collezionare un’altra preziosissima vittoria che le vale il ventiduesimo punto stagionale e che si configura come un essenziale mattone gettato per la ‘causa’ salvezza. Il frutto di due punti pesantissimi, voluti e ottenuti con l’ardore tipico di chi veste la casacca giallonera. Da evidenziare Dalton Pepper (15 punti), l’aggressività di capitan Piccoli, le statistiche preziose di Tortù (16) e Serpilli, i centimetri sotto la plance di Moretti (15) e De Gregori e l’under Petrushevski sempre pronto a spendersi anche solo per una manciata di minuti. Niente è lasciato al caso nella squadra di Bechi, che batte per la prima volta una Ravenna, stanca per le fatiche post derby e colpita sì dal Covid19, ma allo stesso tempo comunque schierata sul parquet con il coltello tra i denti. Prossimo match per San Severo sabato 12 marzo, al PalaBianchini di Latina, col consueto salto a due alle ore 18.

IL TABELLINO DI SAN SEVERO - Allianz: Sabin 28 (4/10, 5/10), Tortu 16 (5/9, 1/3), Moretti 15 (7/9), Pepper 15 (3/7, 2/4), De Gregori 7 (3/3), Serpilli 7 (3/3), Piccoli 3 (1/1), Petrushevski 3 (0/1, 1/1), Berra 2 (1/1, 0/1), Minutello, Fatone. OraSì Ravenna: Denegri 17 (5/6, 1/4), Tilghman 15 (5/10, 0/1), Simioni 13 (3/6, 2/6), Sullivan 13 (4/10, 0/2), Arnaldo 4 (2/6, 0/2), Gazzotti 4 (2/3, 0/3), Martini 2 (1/1), Giovannelli, Laghi.

Esce sconfitto da Chiusi (83-79) la Next Nardò. La formazione toscana fa valere il miglior peso in classifica (è terza) davanti a Nardò, terzultima indietro rispetto all'avversario di 16 lunghezze. Stesso punteggio di Latina, che sarà il prossimo avversario casalingo dei granata in casa domenica prossima. A Chiusi dopo un primo quarto chiuso in parità sul 15 pari, il secondo ha visto la sferzata dei locali, con un break di 28-25 sui pugliesi. Dopo l’intervallo lungo i padroni di casa hanno dato uno strappo alla partita chiudendo la terza frazione in vantaggio di 14 punti. Nell’ultima frazione la squadra di coach Gandini ha tentato la rimonta fermandosi però a 4 lunghezze dagli avversari.

IL TABELLINO DI CHIUSI - Umana Chiusi: Wilson 33 (8/13, 3/9), Medford 15 (4/7, 2/5), Raffaelli 12 (1/5, 3/6), Musso 7 (1/5, 1/6), Ancellotti 6 (3/7, 0/1), Pollone 6 (0/1, 2/6), Criconia 3 (0/1, 1/2), Fratto 1 (0/1), Biancotto, Possamai, Braccagni. 0/0). Next Nardò: Amato 24 (3/3, 6/11), Poletti 16 (6/13, 0/2), Ferguson 13 (2/4, 3/7), Bergstedt 12 (5/14, 0/2), Leonzio 8 (1/1, 1/1), Jerkovic 4 (2/3), La Torre 2 (0/1, 0/1), Matteo Fallucca (0/3), Jankovic, Marzano, Baccassino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725