Lunedì 14 Ottobre 2019 | 03:54

NEWS DALLA SEZIONE

il caso
Acquaviva, invitato alla sagra cantante amato dai boss: Comune ritira patrocinio

Acquaviva, alla sagra cantante amato dai boss: Comune ritira patrocinio Il rapper: io sono fedele

 
Il caso
Bari, sorpresi a bruciare rifiuti in campagna: denunciati un 58enne e 36enne

Bari, sorpresi a bruciare rifiuti in campagna: denunciati un 58enne e 36enne

 
La novità
Bari, ecco il primo forno sociale: costruito dai cittadini con terra e paglia

Bari, ecco il primo forno sociale: costruito dai cittadini con terra e paglia

 
dal 15 al 18 ottobre
Bari, arriva il Festival del Cinema Spagnolo

Bari, arriva il Festival del Cinema Spagnolo

 
la protesta
Bari, corteo per la Siria: palloncini pieni di vernice rossa contro consolato turco

Bari, corteo per la Siria: palloncini pieni di vernice rossa contro consolato turco

 
Michele amoruso
Bari, la seconda vita del killer del clan: da ergastolano a detenuto modello, chiede semilibertà

Bari, la seconda vita del killer del clan: da ergastolano a detenuto modello, chiede semilibertà

 
storica decisione
Villette abusive sul litorale, via alla demolizione della «Punta Perotti» di Mola di Bari

Villette abusive sul litorale, via alla demolizione della «Punta Perotti» di Mola di Bari

 
nel Barese
Mola, polizia intercetta autocarro rubato poco prima: è caccia ai ladri

Mola, polizia intercetta autocarro rubato poco prima: è caccia ai ladri

 
Il corteo
Bari domani in marcia per il popolo Curdo: ecco le limitazioni al traffico

Bari domani in marcia per il popolo Curdo: ecco le limitazioni al traffico

 

Il Biancorosso

Bari Ternana 2-0
Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili

Bari asfalta la Ternana al San Nicola: eurogol di Hamlili  Foto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batnel Nordbarese
Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

 
Foggiababy gang
Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

 
Potenzanel Potentino
Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

 
Lecceil caso
Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Tarantole polemiche
Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

 
MateraIl caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 

i più letti

Alla fiera del levante

Edi Rama, premier albanese a Bari, Emiliano: «In sinergia per facoltà Medicina»

Il premier dell'Albania ha partecipato al forum internazionale La Blue Economy nel Mediterraneo

«La visita del premier di Albania Edi Rama è un simbolo della nostra amicizia, della nostra volontà di lavorare insieme. Sono in corso già azioni molto importanti, innanzitutto per collaborazioni universitarie. Le facoltà di Medicina della università di Bari e di Foggia stanno collaborando con le università albanesi per corsi di laurea comuni, stiamo per varare un sistema di collaborazione in termini di telemedicina». Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a margine del forum internazionale 'La Blue Economy nel Mediterraneo' nella Fiera del Levante di Bari, al quale ha partecipato il primo ministro della Repubblica di Albania, Edi Rama.

«La telemedicina nasce in Puglia nella medicina di urgenza sulle ambulanze - ha spiegato Emiliano - serve a evitare i ricoveri impropri per sospetti infarti, ma sta diventando a oggi un modo per portare l’ospedale dove l’ospedale non c'è e in Albania il problema è ancora più sentito perché le strade e i paesi sono ancora più isolati e distanti». «Il premier - ha aggiunto il governatore pugliese - mi ha chiesto anche la disponibilità a firmare una convenzione per la cura dei casi più gravi che riguardano i cittadini albanesi qui in Puglia e noi abbiamo dato la nostra disponibilità. Questo consentirà ai medici albanesi, seguendo i loro pazienti, di apprendere nuove tecniche dai nostri medici»

RAMA: SENZA L'ITALIA, L'ALBANIA NON SAREBBE DOV'È OGGI - «Senza l’Italia, l’Albania non sarebbe dove è oggi e non avrebbe il coraggio di sognare e di andare oltre». Lo ha detto il primo ministro della Repubblica di Albania, Edi Rama, partecipando nella Fiera del Levante di Bari al forum internazionale 'La Blue Economy nel Mediterraneo - Opportunità di sviluppo e cooperazione', organizzato da Regione Puglia, Polis Avvocati, Deloitte Legal, PugliaSviluppo, Fondazione Farefuturo.
Rama ha parlato di «legami di amicizia ma anche interessi comuni» con l’Italia e in particolare con la Puglia, con il mare a fare da collegamento naturale tra i due Paesi. «Il mare per noi è una scoperta nuova» ha detto, spiegando che «mentre l'Italia è nel mare, per gli albanesi il mare è sempre stato lo spazio da cui veniva il pericolo».

«Oggi, invece, - ha aggiunto Rama - abbiamo solo da guadagnare se ci mettiamo insieme per ampliare questo spazio turistico sicuramente approfittando del fatto che la Puglia che è diventata una destinazione sempre più attrattiva e del fatto che anche l’Albania sta vivendo una forte crescita turistica e negli ultimi quattro anni abbiamo duplicato il numero di turisti, da 2,9 a oltre 6 milioni annuali, ma dobbiamo rispondere con capacità di ospitalità e infrastrutture». «C'è tanta voglia da parte nostra di nutrire questo legame con la Puglia, - ha concluso - perché noi la guardiamo come una regione di conoscenza. Abbiamo grande interesse a collegare anche i mondi universitari, di ricerca, di servizio sanitario: siamo molto attenti a tutti gli investitori che vengono da oltre confine ma specialmente ai pugliesi, i quali sanno che le porte sono sempre aperte per loro, che non devono tirare a campare in attesa di un permesso, di una licenza»

(foto Luca Turi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie