Giovedì 18 Ottobre 2018 | 13:01

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Il ricordo di Don Tonino Bello

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Gioia incontenibile ad Alessano, città natale di don Tonino Bello, per l'incontro con Papa Francesco

ALESSANO - Gioia incontenibile nella città natale di don Tonino Bello per l’incontro con Papa Francesco. Le emozioni e le testimonianze raccolte dall’inviata di Vatican News nel video pubblicato sul canale ufficiale di Youtube.

Il ricordo di Papa Francesco di Don Tonino Bello: «I poveri sono realmente la ricchezza della Chiesa».

Il Pontefice era arrivato alle 9 ad Alessano, nel Salento, la cittadina che diede i natali a don Tonino Bello il 18 marzo 1935, prima tappa della sua odierna visita in Puglia. L'elicottero del Pontefice, proveniente dall'aeroporto militare "Fortunato Cesari" di Galatina (il Papa vi è giunto in aereo da Roma), è atterrato nel parcheggio adiacente il cimitero di Alessano, dove don Tonino Bello, che fu vescovo di Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo- Terlizzi e di cui oggi ricorre il 25/o anniversario della morte, è sepolto.

Papa Francesco è accolto da mons. Vito Angiuli, vescovo di Ugento-Santa Maria di Leuca, e dal sindaco di Alessano, Francesca Torsello. Il Pontefice si reca quindi presso la tomba di don Tonino Bello per un momento di preghiera, quindi ne saluta i familiari. Successivamente, raggiunge il piazzale antistante il Cimitero per l'incontro con i fedeli. 

Papa Francesco, nel cimitero di Alessano, si è raccolto in preghiera sulla tomba di don Tonino Bello, semplice e spoglia, rimanendovi in raccoglimento per alcuni minuti. Il Papa vi ha deposto un mazzo di fiori bianchi e gialli. 
Il Pontefice saluta quindi i familiari dell’ex vescovo di Molfetta, di cui oggi ricorre il 25/o anniversario della morte, in particolare i due fratelli Trifone e Marcello.

Sulla tomba c'è scritto, semplicemente, «Don Tonino Bello, terziario francescano, vescovo di Molfetta-Rivo-Giovinazzo-Terlizzi». Dopo aver pregato per cinque minuti davati alla tomba, il Papa si è raccolto in preghiera anche davanti alla vicina tomba della madre del presule.

Papa Francesco ha poi salutato nel cimitero un gruppo di familiari di don Tonino, i fratelli Trifone e Marcello e i nipoti con i rispettivi figli, scambiando con tutti strette di mano, parole di ricordo del vescovo scomparso 25 anni fa, e accarezzando e baciando i bambini. 

Dopo la sosta nel cimitero di Alessano, la preghiera sulla tomba di don Tonino Bello e il saluto ai familiari, Papa Francesco è salito su una piccola «papamobile» elettrica per recarsi nel piazzale antistante dove incontra i fedeli. Oltre ventimila le persone presenti, che lo hanno accolto calorosamente, con applausi e ovazioni, grida «Viva il Papa» e sventolii di bandiere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il tenore spagnolo Placido Domingo si esibisce in Messico

Il tenore spagnolo Placido Domingo si esibisce in Messico

 
Ponte Morandi: iniziato il recupero degli effetti personali

Ponte Morandi: iniziato il recupero degli effetti personali

 
Le creazioni di Agatha Ruiz de la Prada a Puerto Rico

Le creazioni di Agatha Ruiz de la Prada a Puerto Rico

 
Modelle presentano abiti Jorge Duque a Bogota

Modelle presentano abiti Jorge Duque a Bogota

 
Il principe Harry e Meghan in visita in Australia

Il principe Harry e Meghan in visita in Australia

 
Crollo ponte: vento su Genova, slitta rientro sfollati

Crollo ponte: vento su Genova, slitta rientro sfollati

 
Mbappe torna a Bondy, banlieu della sua infanzia parigina

Mbappe torna a Bondy, banlieu della sua infanzia parigina

 
La mostra di Walls Architecture a Veszprem, in Ungheria

La mostra di Walls Architecture a Veszprem, in Ungheria

 

GDM.TV

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta» Vd

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 

PHOTONEWS