Sabato 13 Agosto 2022 | 23:10

In Puglia e Basilicata

#lassenzaspettacolare

Lecce, gli operatori dello spettacolo in piazza contro il Dpcm: «Ci state uccidendo»

Durante la protesta sono stati esposti una serie di cartelli che recitano: "lo spettacolo luogo sicuro"

31 Ottobre 2020

Redazione online

LECCE - È in corso in questi minuti la protesta dei lavoratori dello spettacolo a Lecce. Musicisti, attori, operatori dello spettacolo e tutte le rappresentanze e le maestranze del comparto si sono date appuntamento oggi alle 18 grazie ai social, e si sono incontrati nel centro del capoluogo salentino, precisamente davanti al Teatro Apollo, per protestare in maniera pacifica chiedendo al Governo un'attenzione maggiore nei confronti del settore messo fortemente in crisi dalla seconda ondata pandemica del Coronavirus. «Il sussidio che si sta mettendo in campo non basta: deve esserci - spiegano durante la manifestazione - qualcosa di strutturato, chiediamo una maggiore attenzione e programmazione». Durante la protesta sono stati esposti una serie di cartelli che recitano: "lo spettacolo luogo sicuro" e "così mi uccidono".

Per terra segnalati cerchi per far rispettare il distanziamento: a vigilare sul corretto andamento della manifestazione c’è la polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725